Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Al mercato: sapori e colori di Sicilia

    La Sicilia è sicuramente una delle mete turistiche più gettonate, sia da parte dei viaggiatori italiani, sia da parte di quelli stranieri. La ragione è molto semplice: ad un clima particolarmente mite, che la fa apprezzare in tutti i periodi dell’anno, e ad un mare di grandissima bellezza, unisce anche le numerose vestigia dei popoli che l’hanno abitata e conquistata, fin dall’antichità, in virtù della sua posizione strategica al centro del Mediterraneo.A tutte queste bellezze si deve però unire la straordinaria vivacità (gioia per gli occhi prima, e per il palato poi) dei mercati popolari che costellano le città dell’Isola, e che mettono a diretto contatto i turisti con le materie prime della cucina siciliana, vero e proprio scrigno di tesori “golosi”, dagli antipasti fino alla rinomatissima pasticceria.Ecco che quindi oggi vi suggeriamo alcuni itinerari di visita di celebri mercati siciliani che, trovandosi nel pieno dei centri storici, consentono di soddisfare sia la nostra sete di cultura che la nostra “fame” di prelibatezze gastronomiche.Come ovvio, si parte da Palermo, che annovera, tra gli altri, la “Vucciria”, il “Capo” e “Ballarò”: si tratta di mercati che si snodano per i vicoli, talvolta strettissimi, del centro storico; sempre frequentatissimi e animati, rappresentano la vera anima popolana di Palermo, con le sue bellezze un po’ sgualcite dal tempo, i suoi accenti e la sua confusione, e con una varietà di mercanzie da lasciare letteralmente a bocca aperta.Ma, vista la ben nota rivalità tra le due principali città siciliane, se si menziona Palermo, subito dopo bisogna parlare di Catania: e qui bisogna perciò parlare della “Fiera o luni” (letteralmente, la fiera del lunedì, ma oggi il mercato è aperto tutti i giorni, esclusa la domenica) e la millenaria “Pescheria”.Anche qui, partendo rispettivamente da Piazza Carlo Alberto e da Piazza Pardo, i due mercati si estendono per le viuzze dei quartieri della città vecchia, un trionfo di frutta, verdure, carne e, ovviamente, pesce. E anche qui, come logico, sono numerose le occasioni per gustare il “cibo di strada”, quelle pietanze da consumare rapidamente, un tempo proprie dei ceti meno abbienti, e che rappresentano gli antenati (ma con tutt’altri sapori e soddisfazione del palato) dei moderni “fast food”.Per concludere questo itinerario, per forza di cose incompleto, suggeriamo una visita al mercato di Ortigia, a Siracusa: qui, unendo il sacro (il mercato è situato alle spalle del Tempio di Apollo) al profano, ci immergiamo in una distesa colorata di agrumi di ogni tipo, pomodori di Pachino (che si trova in provincia di Siracusa), pistacchi di Bronte, cioccolato di Modica: insomma, ogni sorta ben di Dio, da far rimandare al nostro ritorno a casa tutti i propositi di dieta!Insomma, ogni cittadina di questa meravigliosa Isola sa offrire ai suoi visitatori, oltre che bellezze incantevoli, un invito ai peccati di gola: ecco perché vi suggeriamo, anche grazie ad un autonoleggio che vi consenta di muovervi con facilità, di non fermarvi solo alle mete più conosciute, ma scoprire anche gli angoli meno noti della Sicilia. Se siete alla ricerca della sistemazione ideale per le vostre vacanze in Sicilia vi consigliamo di consultare il sito di Isula Sicilia dove potrete confrontare le migliori offerte nelle località di vostro interesse.Buon viaggio allora e … buona caccia ai sapori tipici della Sicilia!Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie