Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Al volante con cortesia

    Un colpo di clacson di troppo, uno stop non rispettato, svoltare senza mettere la freccia, sono esempi di poca educazione sulla strada, diventati ormai purtroppo comuni, tanto che negli ultimi anni il tema della sicurezza stradale è entrato anche nelle scuole. Nel 2001, l'AFPC, l'Associazione Francese per la Prevenzione dei Comportamenti sulla Strada, ha istituito anche la Settimana della Cortesia sulla Strada, evento annuale che si svolge in tutti i Paesi europei, volto a sensibilizzare i cittadini al rispetto di tutti gli utenti sulla strada.Ma cosa significa concretamente essere gentili al volante e come si attua questo comportamento?

    Perché essere gentili al volante?

    Essere gentili ed educati durante la guida, nei confronti degli altri automobilisti e dei pedoni,  è un fattore base per viaggiare in sicurezza e per diminuire i fattori di rischio. La strada non appartiene a nessuno, bensì è uno spazio comune a disposizione di tutti i suoi utenti, motorizzati o meno. Per questo è assolutamente necessario rispettare le regole e comportarsi in maniera responsabile. Questo vale non solo per chi guida un'automobile, ma per chiunque utilizzi le strade, inclusi coloro che vanno in bicicletta e i pedoni.Come essere gentili?L'educazione sulla strada non è solo sorridere al pedone che lasciate attraversare sulle striscie pedonali o fare un cenno di ringraziamento alla macchina che si ferma. Quello di cui si tratta, in concreto, è di tenere sempre conto della presenza di altri sulla strada e di contribuire alla coesistenza pacifica.Qui di seguito trovi alcuni esempi di comportamento corretto sulla strada.

    Indicate le vostre intenzioni con le frecce

    . Troppo spesso questi segnali non vengono utilizzati, ma sono molto utili, soprattutto per gli altri, che possono capire, per esempio, se intendete fermarvi e svoltare.Cercate di essere indulgenti. Può capitare che l'automobilista davanti a voi sia particolarmente lento o sembri confuso sulla strada da prendere o su dove girare. Potrebbe essere qualcuno che non conosce bene la città o che guida da poco. Cercate di non arrabbiarvi.Non perdete la pazienza. Se l'automobilista davanti a voi sta cercando di fare una manovra, lasciategli lo spazio necessario. Non siate pressanti e non innervositelo inutilmente. Lo stesso vale quando vedete un pedone sulle strisce. Fatelo attraversare tranquillamente, senza mettergli fretta.Mantenete la calma. Se vi capita di avere un diverbio o una discussione con un altro automobilista, causata da un errore da parte di uno dei due, cercate di mantenere la calma e di discuterne civilmente. Questo comportamento gioverà ad entrambi e troverete la soluzione migliore, per risolvere il problema in maniera semplice e vantaggiosa per tutti e due.Eliminate i comportamenti aggressivi alla guida. È importante non dare agli automobilisti che viaggiano davanti o dietro di voi, un'impressione di guida aggressiva. Questo potrebbe innervosirli e far perdere loro la concentrazione. Mantenete sempre una certa distanza di sicurezza dalle auto davanti a voi.Queste poche regole sono alcuni esempi di civiltà che tutti dovremmo rispettare. Avete altre regole da consigliare a chi viaggia in macchina? Lasciateci un commento!

    Ricerca blog


    Categorie