Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Auto ecologiche: scelta o necessità?

    Entro il 2020 l'Unione Europea abbasserà il livello medio di CO2 emesso per i costruttori di automobili dagli attuali 130g/km a 95g/km. Questo fatto spiega il perché molte case automobilistiche stiano attivamente lavorando a nuovi modelli di auto ecologiche, ibride o elettriche da proporre praticamente in tutti i segmenti di mercato.A fare da apripista in questo settore, nel lontano 1997, è stata la giapponese Toyota che con la berlina Prius ha lanciato sul mercato la prima auto ibrida progettata per una produzione in grande serie. Le vendita hanno superato le aspettative ed oggi il costruttore ha all'attivo 5,5 milioni di auto ibride vendute nel mondo e ha recentemente annunciato altri 15 nuovi modelli da commercializzare entro il prossimo biennio.Se Toyota è attualmente la casa automobilistica leader mondiale per quanto riguarda le auto ibride gli altri costruttori non stanno certo a guardare. In occasione dei recenti saloni internazionali quasi tutti i grandi gruppi esponevano dei prototipi a propulsione ibrida o elettrica, veicoli praticamente pronti per la produzione in serie che faranno il loro debutto entro i prossimi anni.Ne sono un esempio le auto ecologiche proposte dai marchi tedeschi Bmw, Audi, Mercedes-Benz e Volkswagen, i modelli progettati dal Gruppo PSA (Peugeot – Citroen) equipaggiati con la rivoluzionaria tecnologia Air-Hybrid, e la nuova monovolume Ford C-Max Energi Plug-in ricaricabile anche alla normale presa elettrica di casa.Pronto a dare battaglia nel settore delle auto ecologiche, in questo caso totalmente elettriche, anche il Gruppo Renault-Nissan che già può vantare una ricca gamma di modelli a zero emissioni ma che intende aumentare la propria offerta con nuovi modelli di auto ibride plug-in, meno costose e con una maggiore autonomia.

    Ricerca blog


    Categorie