Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    I capolavori delle Chiese di Roma

    Annunciato da Papa Francesco nel marzo di quest’anno, il Giubileo straordinario della Misericordia è iniziato a Roma l’8 dicembre (giorno del 50° anniversario della conclusione del Concilio Vaticano II) e si protrarrà fino al 20 novembre 2016.Per l’occasione, la capitale d’Italia, anche per mettere alle spalle tutta una serie di vicende poco edificanti che hanno riempito le pagine dei giornali negli ultimi anni, ha fatto il possibile, pur nel breve tempo a disposizione, per tirare a lucido alcune delle sue tantissime gemme preziose.Il Giubileo è perciò in primo luogo una ricorrenza legata alla religione cattolica, ma è anche vero che il suo tema, la misericordia, accomuna credenti e non credenti, chiamandoli ad una profonda riflessione sul mondo di oggi; e primo concreto esempio è stata l’eccezionale evento fatto di luci e fotografie “Fiat Lux”, proiettato sulla facciata della Basilica di San Pietro e che ha avuto come tema conduttore il fascino e il rispetto della natura che tanto sono stati cari a San Francesco d’Assisi.Ma poiché tra mostre ed eventi Roma sarà in festa per tutto l’anno, ci è sembrato interessante ricordare alcune tra le più belle chiese della Capitale, destinate ad essere le mete più gettonate di pellegrini e semplici turisti nel corso di questa importante ricorrenza.Cuore pulsante del Cattolicesimo, la Basilica di San Pietro sarà la vera protagonista del Giubileo Straordinario della Misericordia e accoglierà ogni giorno migliaia di fedeli accorsi a Roma per l’occasione: tuttavia, non va dimenticato che la Basilica, per la sua millenaria storia, è un tesoro di inestimabile valore culturale, storico e artistico, che richiama ogni anno migliaia di turisti di ogni nazionalità e fede religiosa. L’imponente edificio è una delle più grandi chiese del mondo, eretta, secondo la tradizione, sulla terra che accoglieva le spoglie dell’apostolo Pietro; il rifacimento della primitiva Basilica fatta costruire dall'imperatore Costantino è il frutto di secoli di lavoro in cui si sono alternati tra i migliori artisti italiani: Bramante, Michelangelo, Bernini e tanti altri ancora hanno contribuito a rendere unica questa straordinaria opera d'arte.Michelangelo fu l'ideatore della cupola, le cui grandiose e armoniche forme animano una delle vedute più belle della città di Roma, e fu autore della Pietà, una dei grandi capolavori dell’arte italiana che si possono ammirare all'interno della Basilica. L’esterno è altrettanto magnifico e imponente, con lo splendido colonnato di 284 colonne di ordine dorico che, su progetto del Bernini, furono disposte radialmente in quattro file dando la magnifica impressione di accogliere i fedeli in visita come in un simbolico abbraccio.

    Chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma[/caption]Un’altra chiesa celebre per il valore delle opere che vi sono custodite è San Luigi dei Francesi, iniziata intorno al 1518 e consacrata nel 1589; situata nell’omonima piazza, non lontano da Palazzo Madama e da Piazza Navona, è appunto la chiesa dei francesi che vivono a Roma, voluta dalla comunità transalpina che ne ha voluto immortalare personaggi storici e santi.Ma, soprattutto, la Chiesa è meta continua degli amanti del Caravaggio, in quanto al suo interno sono custodite tre sue celebri tele, tutte dedicate a San Matteo: e durante tutto il periodo del giubileo, ogni giovedì sera e domenica mattina saranno tenute visite guidate ad una lettura spirituale delle opere del grande pittore.La Basilica di Santa Maria in Trastevere è la chiesa più bella del rione Trastevere, ed è considerata da molti il primo luogo di culto cristiano ufficiale a Roma dedicato alla Vergine Maria. La Chiesa sorse nel III secolo su un luogo ritenuto sacro per la miracolosa fuoriuscita di un olio che i cristiani interpretarono come il segno premonitore della venuta di Cristo, l’Unto del Signore; la Basilica venne poi realizzata utilizzando molti materiali proveniente dalle Terme di Caracalla e adornata di splendidi mosaici.La Basilica sorge sull’omonima piazza, vero cuore pulsante di Trastevere, che è il centro della movida romana con i tavolini all’aperto, i mercatini e i tanti eventi che la animano. Adornata da una splendida fontana del XV secolo attribuita al Bramante, diventa particolarmente vivace di sera, quando la folla si ritrova sui gradini della fontana.

    Un altro capolavoro assoluto dell’architettura, stavolta proveniente direttamente dal II secolo d.C., è il Pantheon: nato come tempio dedicato a tutte le divinità (di qui il nome), è stato trasformato in basilica cristiana nel VII secolo d.C., e proprio questa vicenda ha probabilmente consentito che l’edificio sia giunto pressoché integro fino ai giorni nostri.Celebre per il suo “oculo” posto in cima alla cupola, che rappresenta l’unica “luce” della basilica, oltre alla mirabile arte architettonica, ancora oggi rimasta per molti aspetti insuperata, all’interno del Pantheon sono custodite le spoglie di alcuni celebri italiani, come Raffaello Sanzio, Annibale Carracci e Arcangelo Corelli; l’edificio, inoltre, custodisce anche le tombe dei re d’Italia Vittorio Emanuele II e Umberto I.Per concludere, il mausoleo di Santa Costanza è parte del complesso monumentale di Sant'Agnese fuori le mura, vicino alla celebre Bocca della Verità: la sua particolarità, che desta grande interesse nei visitatori, è il fatto che sia un raro esempio di edificio cristiano a pianta circolare perfettamente conservato con ambulacro.Ispirato da modelli romani di templi, mausolei e ninfei, deve la caratteristica forma dei due spazi circolari concentrici a un edificio di poco precedente, il Martyrium del Santo Sepolcro eretto a Gerusalemme da Costantino e dalla madre Elena.Come potete immaginare, si tratta di cinque delle infinite proposte che Roma offre sempre ai suoi visitatori; quest’anno però l’occasione è particolarmente favorevole perciò non lasciatevela sfuggire!!!

    Ricerca blog


    Categorie