Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Viaggio in Sardegna. Alla scoperta del tabarchino

    Calasetta, Sardegna. Zona Porto

    La Sardegna, oltre che per le sue rinomate spiagge e i suoi millenari nuraghi, è conosciuta anche per l’originalità della sua lingua (sa limba), oggetto di numerosi studi perché sviluppatasi dal latino in modo autonomo rispetto alla lingua italiana.Tuttavia, ed è un’ulteriore curiosità, in Sardegna ci sono almeno altre due “parlate” che hanno un’origine completamente diversa: una è il catalano che si parla ad Alghero, l’altra è il tabarchino, diffuso soltanto a Carloforte e a Calasetta, rispettivamente nell’isola di San Pietro e di Sant’Antioco.I due paesi infatti, che sono conosciuti anche come rinomate località turistiche, furono fondati da famiglie di origine genovese, fuggite dall’isola di Tabarka in Tunisia in seguito alle mutate condizioni politiche. Ecco che quindi la loro parlata è derivata in gran parte dalla lingua parlata a Pegli, un sobborgo di Genova, nel Settecento, a cui si sono sommati poi francesismi e vocaboli di derivazione araba.

    Carloforte, Sardegna. Vista panoramica sul porto

    E’ poi anche curioso il fatto che vi sono delle piccole differenze persino tra la parlata carlofortina e quella calasettana, così come in alcuni ingredienti delle rispettive cucine, fondate su piatti tipici molto diversi dalla cucina tradizionale sarda: a tavola infatti trionfa il cascà (la versione locale del cus-cus), la bobba (squisita crema di fave), u pilau (diffuso soprattutto a Calasetta) e gli immancabili cassulli (pasta fresca tipica del luogo), il tutto da abbinare ai vini locali (Calasetta è infatti sede di una cantina sociale in decisa crescita dal punto di vista qualitativo).Se la curiosità (o la gola) vi hanno fatto venire la voglia di visitare questi due splendidi paesi, la soluzione migliore per raggiungerli e visitarli è sicuramente un noleggio auto a Cagliari, da dove si può raggiungere in poco più di un’ora Calasetta, e, da lì, imbarcarsi per l’isola di San Pietro. Da più di duecento anni stress e fretta non sono di casa in queste località; fatevi cullare dalla cadenza del tabarchino e godetevi questo angolo di paradiso lontano da vip ma vicino al mare più incontaminato e selvaggio della Sardegna!Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie