Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Cinque cose imperdibili da fare a Monaco

    La Baviera e il suo capoluogo, Monaco, da sempre offrono decine di occasioni, in ogni mese dell’anno, per una visita che, ogni volta, ci consente di conoscere un aspetto nuovo di questa bellissima Regione. Questa volta vi vogliamo suggerire cinque proposte “all season”, cioè utili e divertenti per ogni mese dell’anno.Iniziamo con uno dei quartieri più cool di Monaco, il Glockenbachviertel, posto a ridosso del fiume Isar, luogo cult della comunità omosessuale e frizzante epicentro della vita notturna e diurna, con locali, negozi trendy e di design, insieme a vere e proprie miniere d’oro per i collezionisti di dischi in vinile e negozi di usato: centro di questo mondo affascinante è la piazza circolare di Gärtnerplatz, su cui si affacciano bar e ristoranti e la bella facciata dell’importante Teatro, inaugurato nel 1865. Nelle panchine poste al centro della piazza che, con l’arrivo della primavera, straripano di fiori coloratissimi, è un vero piacere, nelle giornate di sole, sorseggiare un caffè o un aperitivo, da un osservatorio privilegiato su quello che farà tendenza a Monaco.Se invece siete appassionati di calcio, ma anche per chi ama i grandi spettacoli all’aperto, comodamente trasportati dall’efficientissima U-bahn, la metropolitana di Monaco, non perdete l’occasione di visitare la spettacolare Allianz Arena, il nuovo stadio del Bayern (ed anche del TSV 1860), inaugurato nel 2005, dopo solo due anni e mezzo di lavori, e conosciuto in tutto il mondo durante i Mondiali di calcio del 2006.La suggestiva colorazione esterna, cangiante a seconda della squadra che vi gioca, nonché la visuale perfetta da ogni angolo dello stadio, i negozi che si aprono lungo i corridoi interni rendono la visita al gioiello architettonico progettato da Herzog e de Meuron un must imperdibile.In pieno centro, a ridosso del monumentale Gasteig e all’ingresso di Haidhausen, un’oasi di relax e di vitalità, fin dal 1901, è il Müllersches Volksbad, vero e proprio centro benessere ante litteram, a gestione comunale, in cui la proverbiale efficienza ed esperienza tedesca nel campo delle saune si sposa ad un edificio di mirabile Jugendstilbau.Con una modica spesa, si possono godere delle numerose attrazioni, che richiamano anche nei nomi quelle proprie delle terme romane, passando da tre diverse saune, al bagno turco ad una scenografica piscina dove è possibile nuotare in libertà o godersi i tonificanti  getti d’acqua calda. Insomma, un divertimento assicurato per chi ama il wellness!E, dopo essersi rimessi in forma, visto che Monaco è città nota al mondo per i suoi bellissimi musei, vi vogliamo segnalare uno degli ultimi nati, ovvero il Museo Brandhorst, nato nel maggio del 2009, che raccoglie la collezione d’arte moderna e contemporanea dei coniugi Brandhorst, e che ha trovato la sua casa in un vivacissimo edificio coperto di piastrelle di ben 23 colori diversi.Al suo interno, più di 700 opere dei più grandi autori del XX secolo: solo per citarne alcuni, Andy Warhol, Joseph Beuys, Bruce Nauman e tanti altri, tra cui il nostro Mario Merz, molto apprezzato nei musei di tutta la Germania.Per concludere, ma solo per i più “coraggiosi”, un’attrazione veramente singolare è il roof climbing sull’Olympiastadion, ovvero una vera e propria passeggiata sulla copertura dello straordinario stadio, ancor oggi avveniristico, costruito in occasione delle Olimpiadi del 1972: “armati” di tutto punto con l’attrezzatura fornita dall’organizzazione, si sale in piccoli gruppi, per un itinerario di circa due ore, lungo la copertura dello stadio, godendo di un “originale” panorama su tutta la città. Mentre la guida vi spiegherà ciò che i vostri occhi stanno ammirando, la brezza alpina e magari una giornata particolarmente tersa, vi regaleranno un impagabile senso di libertà, e, di ritorno dalla Germania, un esperienza indimenticabile da raccontare ai vostri amici!Se siete già stati a Monaco ed avete altri interessanti suggerimenti da dare a chi sta per partire lasciateci un commento con i vostri consigli, saremo ben felici di condividerli con gli altri!Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie