Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Arte e vacanza: la Biennale di Venezia 2011

    Come ogni due anni, intervallata dalla biennale di architettura, il 4 giugno 2011 è stata inaugurata la 54esima Biennale dell'arte di Venezia.

    La manifestazione si protrarrà fino al 27 novembre 2011 e si estende su un'area vastissima e con un numero così ampio di incontri, manifestazioni collaterali ed altri eventi da far girare la testa anche al più incallito seguace dell'arte contemporanea.

    Nonostante infatti la crisi che attanaglia i mercati finanziari in tutto il mondo, il mercato dell'arte moderna continua ad essere un affare capace di smuovere interessi, ed investimenti, di notevole peso.Ma andare alla biennale non è certamente (solo) una questione di businessmen; lo dimostra lo sciame di giovani che si riversa tutti i giorni nella cornice inimitabile della città lagunare, e del suo Arsenale, sede principale della mostra, e che serve a portare una ventata di aria fresca e di vivacità rispetto alla consueta ressa di comitive, quasi militarmente inquadrate, che sostano in adorazione della basilica di Piazza San Marco.Il titolo della biennale di quest'anno è ILLUMInazioni, ed anche il curatore del Padiglione Italia, Vittorio Sgarbi, ha promesso, e mantenuto, sorprese ed incendiarie polemiche: ma sarebbe forse una biennale degna del suo nome se non ci fosse il consueto corollario di aspri scontri tra critici e detrattori?Sempre alla ricerca di quella che gli americani definiscono la “next big thing” dell'arte contemporanea, nell'edizione di quest'anno ci sembra opportuno segnalare anche che gli spazi espositivi disseminati per la città accoglieranno le opere di artisti di ben 89 differenti nazioni: un record, considerando che la precedente edizione si era fermata a quota 77!E poi, la biennale, per chi vuole, può essere solo una scusa per tornare a visitare Venezia e i suoi mille tesori; compresi, per chi vuole rimanere più vicino all'argomento “arte moderna”, la possibilità di visitare il Guggenheim o i rinnovati locali di Palazzo Grassi e di Punta della Dogana, sede dei nuovi spazi espositivi della collezione “Pinault”.Tutto ciò è possibile anche “low cost”, servendosi di un noleggio auto a Treviso aeroporto, in costante potenziamento per numero e destinazione di voli, e posto in posizione strategica per raggiungere anche tutte le altre città del Veneto in poco tempo; ricordatevi però di affrettarvi con le prenotazioni: la biennale chiuderà i battenti il 27 novembre, per dare appuntamento con una nuova edizione nel 2013!

    Ricerca blog


    Categorie