Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Trekking in Sicilia alla scoperta del Parco delle Madonie

    Le ormai prossime festività pasquali e i ponti durante il weekend che il generoso calendario ci offrono sono una perfetta occasione per festeggiare all’aria aperta l’arrivo della primavera e il risveglio della natura.E’ questo senza dubbio il periodo dell’anno migliore per visitare le aree verdi e l’interno di quelle regioni che, in estate, balzano agli onori delle 'cronache' turistiche per la bellezza del loro mare e delle loro spiagge; come la Sicilia, ad esempio, che se durante i mesi più caldi esercita il suo fascino attirando milioni di turisti lungo le località costiere, in primavera invece li seduce con i suoi luoghi d’arte e la sua natura.Nella provincia di Palermo, sulla costa settentrionale della Sicilia, si estende lo splendido Parco delle Madonie, un’oasi di verde che si dipana verso l’entroterra lungo 150 chilometri di natura incontaminata. Visitare la Sicilia partendo da questo percorso naturalistico è come fare un tuffo nell’anima dell’ isola per scoprirla dal di dentro. Un senso di mistico sgomento accompagnerà le vostre passeggiate in mezzo a spazi silenziosi e solitari mentre la calda luce del sole illuminerà di vivaci colori le architetture di palazzi e chiese dei tanti paesini che attraverserete.Il parco regionale delle Madonie è un’area protetta di grande interesse naturalistico che comprende 15 comuni (il più grande e conosciuto è Cefalù) e il massiccio montuoso delle Madonie. Queste montagne che fanno parte dell’Appennino siculo, sono tra le vette più alte della Sicilia dopo il vulcano Etna e sono di fondamentale importanza per l’approvvigionamento idrico della città di Palermo.La straordinaria varietà dei paesaggi offerti dal parco la rendono meta ideale di escursionismo e passeggiate trekking. Per poter visitare i tanti percorsi e itinerari possibili si consiglia di noleggiare un’auto per spostarsi con maggiore agilità durante le vacanze. In questo modo potrete approfittare di un bagno nella acque cristalline del mare di Cefalù, passeggiare nelle verdi montagne dell’entroterra, o attraversare zone brulle pressoché desertiche.Il tipico paesaggio carsico si può ammirare a Pizzo Carbonara, che con i suoi 1979 metri d’altezza è, dopo l’Etna che però, appunto, è un vulcano, la cima più alta della Sicilia. Tutto il parco possiede una varietà paesaggistica e botanica sorprendente: 40.00 ettari di parco con 2.600 tipi diversi di piante. Alcune delle quali non esistono in altro luogo del mondo, come ad esempio l’abete dei Nebrodi (che nonostante il nome, che richiama un’altra catena montuosa siciliana, è tipico delle Madonie), considerato estinto e “miracolosamente” ritrovato nel 1957 in un vallone e da allora sotto stretta tutela.Insomma, con un noleggio auto a Palermo, che dista meno di un’ora da Cefalù, o anche da Catania o Messina, entrambe a meno di due ore d’auto, si possono facilmente raggiungere queste bellissime aree, spesso trascurate dai turisti attratti solo dal mare.E, inutile dirlo, la bellezza e la ricchezza della natura si riflettono anche nella ricca gastronomia della zona….. Insomma, provare per credere e buone passeggiate nel cuore verde della Sicilia!Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie