Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Tutto quello che c'è da sapere sull'upgrade

    Cos'è l'upgrade di un autonoleggio?

    Immaginate di dover prenotare l'autonoleggio per le prossime vacanze e di pagare il nolo di un'economy, ma di vedervi consegnare, una volta arrivati a destinazione, un'auto di categoria compatta, molto più spaziosa e comoda di quella già corrisposta.Per upgrade si intende in effetti, proprio questo: il passaggio ad una categoria di auto superiore rispetto a quella prenotata. Questo passaggio permette di guidare un'auto più grande o con maggiori optional (numero maggiore di porte, presenza del climatizzatore, di un GPS ecc.) al prezzo di un'auto di categoria inferiore.

    Come si può ricevere un upgrade gratuito?

    Le circostanze in cui gli autonoleggiatori propongono upgrade gratuiti ai conducenti che vogliono noleggiare un'auto, sono fondamentalmente due.1) Solitamente l'upgrade gratuito si riceve se sono in corso delle promozioni particolari. Per alcuni autonoleggiatori gli upgrade rientrano in speciali programmi di fidelizzazione della clientela. Anche con Auto Europe potrete approfittare di upgrade gratuiti in alcune località di viaggio. Consultate subito la pagina dedicata alle nostre promozioni cliccando qui.2) Un altro caso in cui la compagnia di noleggio propone un upgrade gratuito è quando, una volta arrivati in loco a ritirare la macchina, la categoria d'auto riservata non è più disponibile e l'autonoleggiatore consegna al cliente un'auto di categoria superiore.

    Ma allora, è sempre auspicabile ricevere un upgrade?

    Non per tutti! Per chiarirci meglio, basti pensare che la differenza principale tra il primo e il secondo caso sta nella consapevolezza che il cliente mette nella prenotazione. Se il cliente ha prenotato consapevolmente l'autonoleggio con upgrade approfittando della promozione, è certamente felice di poter viaggiare in un'auto più comoda per sé e i suoi passeggeri, avendo pagato, tra l'altro, di meno.Nel secondo caso, invece, non è detto che il cliente che ha prenotato un'auto piccola, sia felice di vedersi negare questa possibilità una volta recatosi allo sportello di ritiro. Dalle recensioni dei nostri clienti appare evidente che taluni sono felicissimi di poter godere dello spazio aggiuntivo a costo zero, soprattutto se il numero delle persone che viaggiano in auto è alto, mentre altri lamentano un aumento dei costi della benzina, soprattutto se l'auto è usata per coprire lunghe distanze, oppure una minore praticità di parcheggio e manovrabilità, soprattutto se si guida in città. Un'auto di categoria superiore può talvolta significare franchigie più alte che richiedono costi maggiori se il cliente decide di acquistare polizze assicurative supplementari.

    Ma com’è possibile che l’auto prenotata da tempo non sia disponibile al ritiro?

    In realtà, soprattutto nei periodi di alta stagione, quando i flussi turistici sono intensi, può accadere spesso, di non trovare in loco la categoria d'auto prenotata. Le compagnie di autonoleggio studiano le loro flotte sulla base dello storico delle prenotazioni effettuate. Dunque sanno bene quali categorie auto sono maggiormente richieste dai clienti e cercano di dotare il loro parco auto con un numero maggiore di vetture che ricadono nei segmenti maggiormente prenotati. Tuttavia, è ovvio che non ci troviamo dinnanzi ad una scienza esatta, e può accadere che ad un certo punto, magari anche a causa di ritardi nella riconsegna della macchina da parte di alcuni conducenti, che vengano a mancare veicoli di una certa categoria. Gli autonoleggiatori cercano di solito, in ogni modo, di accomodare sempre le esigenze del cliente, ma quando questo non è possibile si ricorre all'upgrade fornendo al guidatore un veicolo migliore di quello che ha pagato.

    Si può rifiutare un upgrade?

    Se proprio siete convinti che un upgrade possa danneggiarvi, nessuno può imporvelo! Le alternative possibili all'upgrade saranno la cancellazione della prenotazione, qualora l'autonoleggiatore non abbia una seconda possibilità per voi. Certamente a nessuna compagnia farà piacere perdere un cliente, e dunque è molto probabile che questa, non riuscendo ad accontentare il cliente, lo indirizzi presso un'altra compagnia con cui ha accordi in tal senso e che in quel momento può soddisfare meglio le esigenze del cliente. Un'altra possibilità da vagliare è aspettare che rientri un'auto similare a quella prenotata per poi ripartire. Naturalmente in questo caso il rischio è sottrarre tempo prezioso alle proprie vacanze che restano, secondo noi, l'aspetto più importante da non perdere di vista.

    Un upgrade è sempre gratuito?

    Un upgrade non è sempre gratuito. Prima di tutto quanto è il cliente a richiederlo esplicitamente all'autonoleggiatore. Ma può anche accadere che alcuni autonoleggiatori lo propongano come forma di upselling al momento del ritiro. Può capitare che alcune compagnie, in un certo momento, avendo a disposizione numerosi veicoli, chiedano al cliente se desiderano in alternativa un'auto più grande, magari a diesel. In questo senso il cliente deve essere attento a ciò che vuole veramente prima di accettare, in quanto l'upgrade porterà con sé certamente costi ulteriori.E voi avete mai ricevuto o richiesto un upgrade per l'autonoleggio? Raccontateci la vostra esperienza condividendola con noi!Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie