Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Alla scoperta della Corsica

    Quest’anno, in occasione dell’edizione numero 100, se n’è accorto anche il Tour de France, dedicandole le prime tre tappe: così, con l’aiuto delle spettacolari immagini dall’elicottero, in tutte le case d’Europa sono arrivate le splendide coste e le bellissime foreste della Corsica.Certamente i francesi già da molti anni conoscono e sognano di trascorrere la loro estate tra Calvi, Bonifacio e Porto Vecchio, alla scoperta di una realtà e di un popolo che solo da trecento anni è francese, e che con la madrepatria conserva un rapporto di odio e amore.Per chi è italiano, invece, il suono della lingua corsa, simile all’antica parlata genovese e con certe inflessioni che possono ricordare la lingua sarda, appare sicuramente più familiare: lasciatevi guidare, allora, da noi attraverso un giro panoramico dell’Isola. Prima però, è opportuno tenere a mente due nostri consigli: il primo è che, considerata la non particolare efficienza dei mezzi pubblici di trasporto, un autonoleggio è caldamente consigliato; poi, ricordatevi sempre che le strade della Corsica sono piuttosto pericolose, perciò sempre massima prudenza quando vi mettete al volante. Per questo motivo, quando calcolate le distanze tra un luogo e l’altro, tenete sempre conto di quest’aspetto e pianificate il vostro itinerario sulla base dei tempi di percorrenza piuttosto che sui chilometri da fare.Oltre che dai due aeroporti delle città principali, Ajaccio e Bastia, da qualche tempo l’Isola può essere raggiunta in aereo anche da Calvi (con maggiore frequenza di voli in estate, prevalentemente dal sud della Francia) e da Figari, nel sud della Corsica, servito anche con voli diretti dall’Italia.Come ovvio, poi, poiché parliamo di un’isola, numerosi sono i collegamenti via mare, anche diretti dall’Italia (in particolare dalla Toscana e dalla Liguria). La nostra proposta però, vi vuole tentare con una rapida traversata in traghetto da Santa Teresa di Gallura, nel nord della Sardegna, per approdare, dopo solo un’ora di navigazione, a Bonifacio.Qui, con un noleggio auto direttamente al centro di Bonifacio o alla vicina Porto Vecchio, potete iniziare la scoperta dell’aspra bellezza della Corsica, senza dimenticare una visita alle due principali città, dove è evidente l’impronta urbanistica lasciata dalla precedente dominazione ligure.Noi vi suggeriamo di puntare, con frequenti soste lungo le numerose spiagge che la costeggiano (per esempio Solenzara e Ghisonaccia), verso il Nord, in direzione Bastia, che come detto, merita sicuramente una giornata di visita. Da qui si può scegliere se visitare il “ditone”, ovvero la Penisola che è l’estremo nord dell’Isola (la più selvaggia delle zone costiere della Corsica), oppure puntare verso Calvi, con passaggio obbligato per St. Florent, rinomata meta balneare, attraverso il Deserto delle Agriate, zona che, come dice il nome stesso, è particolarmente arida ma che conserva alcune delle più belle spiagge dell’Isola (anche se talvolta raggiungibili solo via mare o attraverso lunghe “passeggiate”).Visitata Calvi, graziosa e rinomata cittadina turistica, si torna un po’ indietro e si attraversa il centro dell’Isola, ricco di foreste e parchi naturali, dove una tappa obbligata è Corte, l’antica capitale della Corsica, il cui nome è indissolubilmente legato alla personalità di Pasquale Paoli, eroe del nazionalismo corso.Attraverso una lunga e tortuosa attraversata del cuore dell’Isola (ma che paesaggi mozzafiato!) si giunge infine ad, Ajaccio, luogo di nascita di Napoleone Bonaparte: è evidente che l’aver dato i natali a tale personalità ha improntato fortemente la città, che, infatti, è capoluogo della Corsica sin dal 1811.Il nostro tour volge al termine, e, dopo aver attraversato Propriano e Sartene, torniamo a Bonifacio e alle sue Bocche: qui la sua rocca a picco sul mare e il suo frequentato porto ci richiamano “all’ordine” e al nostro ritorno verso la Sardegna; sarà stato anche un breve tour, ma state certi che la bellezza della terra corsa vi rimarrà per sempre impressa nel cuore…Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie