Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    In Francia alle Antille

    Spiaggia in MartinicaScoperta probabilmente da Cristoforo Colombo nel 1502, e colonizzata dai francesi a partire dal 1635, la Martinica, in francese Martinique, è una stupenda isola delle Antille che, per il fatto di essere dipartimento d’oltremare francese, fa parte a tutti gli effetti della Francia e, quindi, dell’Unione europea.La storia di quest’isola, meta di vacanza molto apprezzata soprattutto dai cugini d’Oltralpe, è segnata dalla “tumultuosa” attività della sua cima più alta, il vulcano chiamato La Pelèe, che, nel 1903, fu autore di una violentissima eruzione che rase al suolo la capitale Saint-Pierre.Ma, per fortuna, da allora il vulcano dorme tranquillo, e la Martinica è diventata una sorta di paradiso terrestre: il clima mite, soprattutto nel periodo tra gennaio e giugno, la vegetazione lussureggiante, che ammanta l’isola di foreste tropicali e pluviali, le meravigliose spiagge (celebre quella delle “Salines”, utilizzata spesso come irresistibile spot dalle agenzie turistiche) ci parlano della Martinica come luogo ideale per abbandonare per qualche giorno il caos delle nostre città, senza neppure doversi preoccupare di cambiare moneta!!Per muoversi liberamente attraverso l’isola, lunga 80 km e larga circa 40, la scelta di un noleggio auto è la soluzione più comoda: direttamente all’aeroporto internazionale di Fort-de-France (il capoluogo), o a Les Trois-Îlets, vivace centro collegato anche via battello con il capoluogo, dove si concentrano gli alberghi più prestigiosi e alcune delle spiagge più frequentate della Martinica.Ma a parte Fort-de-France, unica vera città (circa 90.000 abitanti), si può attraversare l’isola visitando i tantissimi piccoli villaggi affacciati sul mare, o addentrarsi verso l’interno, con le sue piantagioni di canna da zucchero, da cui si estrae il pregiatissimo rum.E, ovviamente, non può mancare l’occasione per farsi contagiare dalla ritmata musica locale e stuzzicare dalla speziatissima cucina creola, i cui piatti sono ricchi di colori e di sapori “accesi”!Insomma, l’unica cosa che manca in Martinica è la fretta e lo stress…. Vi servono altri motivi per partire subito???Il team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie