Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST AD ARUBA

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Cancellazione gratuita 48h prima del ritiro auto
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Supporto telefonico lun-sab
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo

    Noleggio auto ad Aruba - Prenota e risparmia

    Sognate spiagge bianche, mare turchese e relax? La destinazione giusta in questo caso è Aruba. Si tratta di un'isola caraibica che appartiente al Regno dei Paesi Basssi, insieme a Curaçao e Sint Maarten. Situata nel mar dei Caraibi a nord del Venezuela, la sua capitale è Oranjestad. L'isola gode dei più alti livelli di vita dei Caraibi. Dall'Italia si raggiunge via Amsterdam in circa 11h di volo. L'isola non è molto grande quindi, con un noleggio auto ad Aruba, sarete in grado di girarla comodamente da soli. Da non perdere la capitale Oranjestad, fondata nel 1636, Eagle Beach, una splendida spiaggia in cui, da febbraio a settembre, le tartarughe depositano le propie uova. E ancora Flamingo Beach, un isolotto artificiale raggiungibile in barca in cui prendere il sole con i fenicotteri rosa. Ad Aruba si trova poi il più grande arco naturale dei Caraibi, il Natural Bridge di Andicuri. E, se viaggiate con bambini, portateli alla Butterly Farm, l'allevamento di farfalle vicino a Palm Beach.

    Sull'isola di Aruba Auto Europe vi offre la possibilità di ritirare la vostra auto a noleggio direttamente in aeroporto, a Oranjestad, a Eagle Beach e a Palm Beach. Per visualizzare tutte le nostre offerte non dovrete fare altro che inserire i vostri parametri di ricerca sul nostro sito. Grazie alla nostra esperienza consolidata collaboriamo con i più importanti noleggiatori per garantirvi le migliori auto a noleggio ai prezzi più bassi sul mercato. Siamo inoltre disponibli 7 giorni su 7 al numero +39 06 948 045 37 per aiutarvi nella vostra scelta.

    Quali sono le più importanti regole stradali ad Aruba?

    Guidare ad Aruba è piuttosto facile. L'isola è piccola, sicura e si gira bene. Le strade principali nelle aree urbane e le autostrade sono in condizioni eccellenti. Sono ben asfaltate e con poche buche.

    • Ad Aruba si guida sul lato destro della strada.
    • Conducenti e passeggeri devono indossare sempre le cinture di sicurezza.
    • Il limite di velocità è di 30 km/h in città e 60 km/h fuori città.
    • Tutti i segnali stradali sono in km.
    • Attenzione alla pioggia. Quando piove le strade possono diventare molto scivolose. Qui piove di rado e per questo motivo olio e polvere si accumulano sulla carreggiata, rendendola scivolosa quando la pioggia inizia a cadere.
    • Attenzione agli animali che attraversano la strada.

    Cosa fare ad Aruba

    Aruba è famosa per il clima perfetto e le infinite distese di sabbia bianca lungo le coste occidentali e meridionali, mentre la costa settentrionale è frastagliata con rocce. Il monte più alto è il monte Jamanota con 188 m. I resort turistici si trovano tutti sul tratto di costa che va da Eagle Beach a Palm Beach. L'isola è abbastanza piccola, con una superficie di 113 km², in cui sono concentrate numerose attrazioni tutte facilmente raggiungibili con un noleggio auto ad Aruba.

    • Eagle Beach: Eagle Beach si trova sulla costa nord occidentale dell'isola, a circa 10 km da Oranjestad. In questa zona si trovano i più grandi e lussuosi resort di Aruba. Eagle Beach è considerata una delle spiagge più belle al mondo ed ha vinto il premio TripAdvisor Traveler Award 2019 come terza spiaggia migliore al mondo. La spiaggia è bianca e soffice ed è attrezzata con ampi parcheggi, cabine e service point per praticare sport acquatici. Su questa spiaggia potrete poi ammirare i caratteristici e unici alberi fototi, che sembrano inchinarsi in direzione dei Caraibi. Curiosità: qui la sabbia non scotta mai, merito dei cristalli di corallo che tengono sempre una temperatura perfetta. Da febbraio a settembre l'isola è teatro della deposizione delle uova di diverse specie di tartarughe: un meraviglioso spettacolo naturale.

    • Oranjestad: Capitale dell'isola, Oranjestad è una miscela unica di vecchio e nuovo. Si tratta di una città portuale ricca di negozi di lusso, boutique e gioiellerie. La città ha anche una vita notturna movimentata, grazie ai numerosi ristoranti, caffè, bar e casinò. A Oranjestad si trova anche l'aeroporto internazionale Queen Beatrix. Per una visita della città alternativa potrete prendere un modernissimo tram che parte dal terminal delle navi da crociera per poi addentrarsi in città, percorrendo la moderna Main Street. Il tram fa sei fermate in corrispondenza dei musei e monumenti lungo la strada. Oranjestad vi colpirà per le numerose installazioni e gli edifici storici del centro. Meravigliosi gli edifici color pastello, così come i locali affacciati sul mare. Gli abitanti della città sono poi estremamente gentili, rendendo il soggiorno davvero piacevole.

    • California Lighthouse: È uno dei punti di maggiore interesse dell'isola. Si tratta di un faro situato sulla punta nord-ovest di Aruba. Fu costruito circa 100 anni fa, in seguito al naufragio di una nave sulla costa settentrionale di Aruba. La nave si chiamava California e per questo motivo il faro prese lo stesso nome. Il faro è facilmente raggiungibile in auto e da qui si ha una vista spettacolare sull'isola. È possibile prenotare anche visite guidate al costo di 8$ circa.

    • Renaissance Island e Flamingo Beach: La Renaissance Island è un'isola artificiale che si trova 10 minuti di barca da Aruba. Qui, nella famosa Flamingo Beach, vi ritroverete a fare il bagno con i fenicotteri, abituati a farsi fotografare e alla presenza umana. L'isola è privata, pertanto prima di andare bisogna munirsi dell'apposito pass. L'ingresso comprende il traferimento di andata e ritorno, lettini ed ombrellone, un cocktail e il pranzo di una portata. Attenzione: la spiaggia puo' accogliere massimo 30 persone al giorno e i bambini possono accedere solo dalle 09:00 alle 10:00.

    • Sint Nicolaas: Sint Nicolaas, chiamata anche "Sunrise city" (la città dove sorge il sole), è una tranquilla cittadina costiera situata a 19 km a sud est di Oranjestad. Sint Nicolaas è molto lontana dalla mondanità dei resort e dei centri commerciali di Palm Beach. Qui risiede il centro della cultura contemporanea e dell'arte. A Sint Nicolaas troverete negozi di artigianato, gallerie e ristoranti caratteristici e un'eccentrica arte di strada. Se ne avete la possibilità vi consigliamo di visitare la città durante le celebrazioni del Carnevale! Anche a Sint Nicolaas non mancano spiagge stupende come Baby Beach, Rodger's Beach o Boca Grandi, quest'ultima adatta per gli amanti del kitesurf.

    Road trips con il mio noleggio auto ad Aruba

    Aruba è un'isola piccola e molto sicura, facilmente visitabile in autonomia. Molti resort offrono il trasferimento da/per l'aeroporto. Per potersi muoversi al meglio e raggiungere facilmente ogni punto di interesse vi consgliamo comunque un autonoleggio ad Aruba. Di seguito alcuni consigli sui luoghi da inserire nel vostro itineario.

    Parco Nazionale Arikok

    Le spiagge non sono l'unica attrazione di Aruba: quest'isola offre infatti anche un entroterra ricco di bellezze naturali. Si tratta di una riserva naturale protetta che occupa quasi il 20% della superficie dell'isola. Una volta raggiunto il parco potrete decidere se esplorarlo a piedi, in montain bike, a cavallo, in quad o in fuoristrada, sempre accompagnati dagli esperti locali. Questa parco è un'escursione perfetta da fare anche con i bambini che si divertiranno ad ammirare baie, spiagge selvagge, grotte e cactus. Tra i luoghi più affascinanti vedrete le grotte di Quadirikiri, meravigliose grotte naturali esplorabili in cui i raggi del sole filtrano dall'esterno creando inaspettati giochi di luce. L'ingresso al parco costa circa 11$. Accertatevi di avere sempre acqua e crema solare, assolutamente necessarie.

    La Riserva delle Farfalle (Buttefly Farm)

    La Butterfly Farm è un giardino tropicale a pochi passi da Palm Beach. Qui potrete ammirare farfalle di tutte le specie e colori, osservandone il ciclo vitale dall'uovo, alla larva, alla crisalide fino alla farfalla. Il biglietto d'ingresso è valido per l'intera vacanza, quindi potrete tornare più volte senza dover pagare di nuovo.

    Mangel Halto

    La spiaggia di Mangel Halto si trova sulla costa sud-occidentale dell'isola di Aruba. Si tratta di una spiaggia di finissima sabbia bianca lugna 600 metri, ideale per prendere il sole e fare snorkeling, kayaking e paddle boarding. Le acque sono calme, ricche di vita marina e circondate da una fitta rete di mangrovie. Questa spiaggia è particolarmente apprezzata da chi ama la tranquillità e dagli appassionati di immersioni. A Mangel Halto Beach è infatti possibile ammirare numerose specie di pesci, polpi, murene e barracuda.

    Qual è l'età minima per il noleggio auto ad Aruba?

    Per poter guidare un autonoleggio ad Aruba, l'età minima richiesta è di 23 anni. Per i guidatori sotto i 25 anni puo' essere previsto un supplemento da pagare in loco. La maggior parte dei noleggiatori prevede anche un'età massima per poter guidare, che varia dai 70 ai 75 anni. Vi raccomandiamo di controllare sempre queste informazioni nei "dettagli sulla tariffa" che trovate sul nostro sito, in corrispondenza di ciascuna auto proposta. E, per qualsiasi domanda o dubbio, non esitate a contattarci.

    Sono previsti pedaggi per il mio autonoleggio ad Aruba?

    Proprio come nei Paesi Bassi, ad Aruba non ci sono strade a pedaggio. Tuttavia assicuratevi di rispettare sempre i limiti di velocità consentiti, che sono costantemente monitorati.

    Un po' di storia

    Aruba fu scoperta e annessa alla Spagna nel 1499, per poi essere occupata dagli olandesi nel 1636. L'isola subì anche una breve occupazione inglese dal 1805 al 1816. Dopo una vera e propria corsa all'oro nel XIX secolo, intorno al 1920 due raffinerie (ora non più attive), iniziarono a produrre petrolio, portando il tenore di vita di Aruba ad alti livelli. Negli utlimi decenni del XX secolo c'è stato invece un vero e proprio boom del turismo. Aruba ha fatto parte delle Antille olandesi fino al 1 gennaio 1986, anno in cui divenne un membro autonomo del Regno dei Paesi Bassi. Nonostante potesse ottenere l'indipendenza definitiva nel 1996, Aruba proclamò la sua fedeltà ai Paesi Bassi mantenendo quindi la sua appartenenza al Regno. Questo significa che politica estera e la difesa vengono gestite dai Paesi Bassi, mentre la politica interna è gestita da Aruba.

    A differenza delle altre isole dei Caraibi, Aruba è un'isola visitabile tutto l'anno, poiché non è toccata da uragani. La temperatura media giornaliera durante tutto l'anno è di 28 °C, con un clima secco, e brevi acquazzoni soprattutto tra novembre e dicembre. I mesi da gennaio a marzo sono i più frequentati, mentre dicembre è il mese più ventoso e quindi preferito dagli amanti del windsurf.

    Qual è la valuta ad Aruba?

    La valuta ufficiale di Aruba è il fiorino arubano, introdotto nel 1986 dopo che Aruba divenne un'isola indipendente del Regno dei Paesi Bassi. Ad oggi un fiorino arubano vale 0,50 Euro. Il dollaro americano è comunuqe ampiamente accettato sull'isola. Le carte di credito sono accettate nella maggior parte dei negozi e ristoranti. È possibile cambiare gli euro presso banche, uffici di cambio valuta e negli hotel più grandi.

    In quale fuso orario si trova Aruba?

    Aruba si trova nel fuso orario UTC-4. È quindi indietro di 4 ore rispetto all'Italia, 5 quando qui vige l'ora legale.

    Quali sono le espressioni più comuni ad Aruba?

    Le lingue ufficiali ad Aruba sono l'olandese e il papiamento, lingua nativa parlata anche a Curaçao e Bonaire. La maggior parte degli abitanti parla anche inglese e spagnolo. Di seguito un piccolo glossario delle frasi più utili in papiamento.

    Buongiono - Bon dia
    Buona sera - Bon nochi
    Ciao - Halo
    Parla inglese? - ¿Habla usted inglés?
    Dov'è la stazione di polizia più vicina? - Unda E warda di police ta keda?
    Dov'è l'ospedale più vicino? - Unda E hospital mas serka ta keda?
    Posso pagare con la carta di credito? - Mi por paga ku mi creditcards?
    Posso pagare con la carta di debito? - Mi por paga ku mi bank pas?
    Quanto costa? - Kwantu pa E saki?
    Grazie - Masha danki
    Tenga il resto - Keda ku E cent large numa

    Elettricità - Serve un adattatore ad Aruba?

    Le prese utilizzate ad Aruba sono le stesse degli Stati Uniti. Il voltaggio è di 110V, per chi viaggia dall'Italia è necessario quindi un adattatore.

    È necessario un visto per viaggiare ad Aruba?

    Per entrare ad Aruba è necessario il passaporto valido. I cittadini europei non hanno bisogno del visto per soggiorni inferiori a 180 giorni. Il passaporto deve avere una validità superiore di almeno 3 mesi rispetto alla data di ritorno indicata sul biglietto. È inoltre necessario dimostrare di essere in possesso dei documenti necessari per poter rientrare nel paese d'origine (o transitare in altri paesi). E' necessario inoltre motivare la ragione del viaggio fornendo ad esempio la prenotazione di un hotel / casa vacanze o un invito da familiari o amici.

    Nelle ex Antille Olandesi (Stati di Aruba, Curaçao, Sint Maarten, e comuni di Bonaire, Sint Eustatius e Saba), i servizi consolari sono erogati dal Consolato Generale di Miami e dal Consolato di Maracaibo secondo le rispettive competenze. Il Console d'Italia a Maracaibo (Venezuela), è competente per i servizi consolari nelle Antille Olandesi, Aruba, Isole Bonaire e Curaçao. Il Consolato Onorario Italiano di Orenjestad, ad Aruba, dipende dal consolato italiano a Maracaibo, in Venezuela.

    Consolato onorario ad ARUBA
    Marisol Building suite 300
    Oranjestad, Aruba
    Telefono: 00297 5833159 / 0058 261 7913751
    Email: consolato.maracaibo@esteri.it

    Link utili

    Ufficio del turismo di Aruba