Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    I tesori del Portogallo

    Il Portogallo è da molti anni una delle mete preferite da parte dei viaggiatori italiani. C’è chi, seguendo le tracce di Pessoa e di Tabucchi, ama perdersi tra i vicoli e i quartieri della capitale Lisbona; chi invece è attratto dal mistero che circonda Fatima e i suoi segreti e chi, invece, si lascia stregare dalle spiagge e dai venti dell’Algarve.Ma l’antica terra dei Lusitani è anche molto altro, e quello che oggi vi vogliamo proporre è un itinerario, facilmente percorribile con un autonoleggio, attraverso alcune gemme che già sono state riconosciute come tali dall’Unesco.Paesaggio culturale di Sintra - Patrimonio UNESCO dal 1995 Si può certamente partire dalla capitale per raggiungere, a soli 30 km., la città di Sintra, residenza estiva della famiglia reale portoghese e patrimonio dell’umanità Unesco sin dal 1995: qui si è immediatamente colpiti dall’imponente mole, caratterizzata da due enormi camini conici, del Palazzo nazionale di Sintra, edificato a partire dal XV secolo, a cui si aggiunge il Palazzo nazionale da Pena, costruito intorno alla metà del XIX secolo, e il Castello dei Mori, le cui origini si perdono nel VII secolo (anche se è stato poi oggetto di numerose ristrutturazioni), e da cui si gode una impagabile vista panoramica sull’intera città di Sintra.Salendo verso nord, e cambiando completamente genere di “attrattiva”, si giunge alla Valle dell’Alto Douro (il fiume, chiamato in Spagna Duero), per oltre cento km segna il confine tra Portogallo e il regno Iberico: qui, in un territorio in cui il lavoro dell’uomo ha saputo, con sapienza millenaria, contendere alla natura e lavorare con perizia artigianale la terra, l’Unesco ha voluto riconoscere, nel 2001, patrimonio dell’umanità la regione vinicola, caratterizzata dalla produzione di vere e proprie eccellenze enologiche, tra cui, in primis, il celebre vino liquoroso conosciuto come “Porto”. Terrazzamenti con vigneti nella Valle del Douro - Patrimonio dell'Umanità dal 2001[/caption]Nella stessa regione, riconosciuto sin dal 1998 patrimonio dell’umanità dall’Unesco, il Parco Archeologico della Valle del Côa è uno dei più importanti parchi archeologici del Portogallo e unico nel suo genere per la rarità delle incisioni preistoriche su pietra che sono state rinvenute al suo interno per un’estensione di 17 km. Il Parco è situato nel distretto di Guarda, nel nord est del paese, vicino alla piccola cittadina di Vila Nova de Foz Côa. Proprio sulle sponde del fiume Côa, alla fine degli anni ottanta, vennero rinvenuti centinaia di incisioni su pietra risalenti all’incirca a 25.000 anni fa.Nelle rappresentazioni ritratte nella roccia compaiono cavalli, caprioli, capre, pesci per una lunghezza di 17 chilometri. È una galleria a cielo aperto con rappresentazioni del paleolitico, così come erano state ritrovate fino ad allora in grotte e caverne, e solo in rari casi all’aperto, ma comunque non con l’estensione di questa straordinaria testimonianza di arte rupestre. Centro storico di Porto - Patrimonio dell'Umanità dal 1996[/caption]Il nostro itinerario, a questo punto, può trovare la sua logica conclusione nella magnifica città di Porto, la seconda del Portogallo, il cui centro storico, veramente magnifico, adagiato sulle rive del Douro, ha anch’esso acquisito lo status di patrimonio dell’umanità dal 1996. E qui, dopo una passeggiata lungo la Ribeira, o, sul lato opposto del Douro, dopo la visita alle celebri caves, le cantine dei più rinomati “porto” del mondo, possiamo lasciarci cullare dalla brezza proveniente dall’Oceano gustando, seduti al tavolo nei caffè del lungofiume, il nettare di questo vino che ha saputo conquistare i palati di tutto il mondo.Buon viaggio,dal team Auto Europe

    Ricerca blog


    Categorie