Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Ricerca blog


    Categorie

    Ricerca blog in corso......

    Arriva Santa Klaus!

    Avete già fatto i vostri programmi per le vacanze di Natale 2012? Sta per iniziare dicembre e, pian piano, tutte le città iniziano a risplendere di luci e addobbi: però è innegabile che ci sono alcuni luoghi in cui l’atmosfera magica di questa festa, sicuramente la più amata dai bambini, si sente in modo particolare.Così, se state pensando di organizzare un viaggio con i vostri bambini, ecco tre idee utili per un weekend, un break di qualche giorno o una vacanza un po’ più lunga con tutta la famiglia.Iniziamo dalla tradizionale figura di Santa Klaus, il San Nicola vescovo di Myra in Turchia che, incontrando i miti della tradizione germanica, si è trasformato appunto nella figura del vescovo con la barba bianca festeggiato il 6 dicembre; accompagnato dai Krampus, terribili diavoletti dispettosi, sempre alla ricerca dei bambini cattivi, è il protagonista delle sfilate della notte del 5 dicembre che si svolgono soprattutto in Alto Adige o in Friuli (molto famosi sono i festeggiamenti che si tengono a Tarvisio), regioni di confine che condividono queste tradizioni con il Tirolo, la Carinzia e la Slovenia.Come tutte le sfilate con maschere, anche il corteo di Santa Klaus con i Krampus è uno spettacolo che unisce il divertimento alla paura (i diavoletti sono vestiti di pellicce nere e provvisti di corna lunghissime e indossano maschere spaventose; spesso sono dotati di catene arrugginite e di campanacci che producono rumori lugubri e assordanti), ma che poi si conclude con tanti regali per i più piccoli….A dimostrazione però che la figura di San Nicola/Santa Klaus è nota un po’ in tutta l’Europa del Nord ecco che, nella prima settimana di dicembre, anche a Bruxelles si celebra la sfilata di San Nicola, le cui fattezze, per la gioia dei bambini (ma non solo ….), sono soggetto di irresistibili statuette capolavori dai maestri cioccolatai belgi. Il particolare affetto che gli abitanti di Bruxelles nutrono nei confronti di San Nicola è, tra l’altro, dimostrato che a lui è dedicata una famosa chiesa proprio sulla Grand Place, fulcro, oltre che della sfilata, anche del centro storico della capitale belga. E, come da tradizione, il giorno della sfilata anche il Manneken Pis, la statua simbolo di Bruxelles, viene vestita con gli abiti del santo……Se poi per queste vacanze di Natale volete veramente lasciare a bocca aperta tutta la famiglia, allora la vostra meta non può che essere Rovaniemi, in Finlandia, ufficialmente conosciuta come la città di Babbo Natale (o Santa Klaus) e situata in Lapponia, lungo il circolo polare artico. Qui ogni cosa rimanda alla leggendaria figura con la barba bianca che, per tradizione, porta i regali ai bambini la notte del 24 dicembre : la slitta con le renne, l’ufficio postale che raccoglie tutte le letterine mandate dai bambini di tutti il mondo, l’ufficio dove Santa Klaus legge tutte le richieste e mille altri divertimenti di una regione che, con i suoi boschi, i suoi laghi e le splendide aurore boreali, è lo scenario perfetto per il mondo incantato di Babbo Natale e degli elfi, suoi preziosi aiutanti.Insomma, tirate fuori dagli armadi maglioni e giubbotti pesanti e via … Quest’anno andiamo noi a trovare Santa Klaus!!

    Ricerca blog


    Categorie