Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti
    iCommunicator Voice Over IP
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Fornitore
    Fornitore
    Fornitore
    Fornitore
    Fornitore
    Fornitore
    Fornitore
    Fornitore
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Categorie

    Mangiare sano all'estero

    Durante i nostri viaggi all'estero spesso può essere complicato seguire un'alimentazione sana. Possiamo senza dubbio affermare che in Italia è piuttosto difficile mangiar male. Sarà sufficiente evitare i fast food commerciali e ce la caveremo egregiamente tra trattorie, ristoranti e bistrò. La qualità dei cibi è generalmente molto alta e, evitando di eccedere nelle quantità, non avremo problemi. All'estero invece cambiano gli ingredienti, le abitudini alimentari e rischiamo di trovarci davvero appesantiti. Questo non vuol dire rinunicare alle prelibatezze locali o agli irresistibili street food. Vogliamo solo darvi preziosi consigli per continuare a mangiare in modo sano anche in viaggio, senza avere spiacevoli inconvenienti.
    1)    Non saltare mai la colazione. Ci fornisce infatti le energie necessarie per affrontare la giornata e minimizza la fame durante il giorno.2)    Bere molta acqua, evitando bibite gassate e alcoolici. Nei Paesi in cui l'acqua non è potabile scegliere sempre acqua imbottigliata e non aggiungere del ghiaccio dopo.3)    Attenzione alle quantità. Soprattutto in Paesi com USA, Inghilterra e Danimarca le porzioni sono solitamente più grandi rispetto a quelle a cui siamo abituati. Date un'occhiata quindi agli altri tavoli ed eventualmente ordinate una porzione bambini o una mezza porzione.4)    Attenzione a salse e condimenti: In Italia siamo abituati che i condimenti come olio e aceto ci vengono serviti a parte. All'estero no. Spesso le insalate sono già condite e spesso con dressing a base di yogurt o panna, emulsionanti con oli vegetali, ecc. Chiediamo quindi esplicitamente che i condimenti ci vengano serviti a parte, in modo da controllare noi stessi l'apporto di sale e grassi. Stesso consiglio vale per le salse con le quali vengono spesso accompagnati i secondi piatti: carne, pesce, ecc. Meglio specificare che non vogliamo salse: possiamo così risparmiarci quantità eccessive di sale e zucchero.5)    Fate estrema attenzione ai dolci. Hanno infatti una concentrazione di zuccheri elevatissima. Un muffin industriale contiene circa 12 cucchiaini di zucchero più i grassi!6)    Snack intelligenti: per non cadere nella tentazione di snack spazzatura, passate al supermercato e comprate della frutta, delle mandorle, noci, o del pane integrale da tenere in borsa.7)     Al ristorante predilegete piatti a base di verdure, carne bianca o pesce.8)    Un peccato al giorno. Una torta irresistibile? Un bicchere di vino o un aperitivo? Un piatto iper-calorico? Non perdetevi il piacere, l'importante è non esagerare.
    Vediamo brevemente nel dettaglio cosa conviene mangiare in alcuni Paesi:In Francia: la cucina francese ha un'ottima reputazione e si pone molta attenzione ai dettagli.Piatti salutari: Cozze, pesce, Coq au vin, verdure saltate, insalata nizzarda e baguette.Piatti meno sani: croissants, pain au chocolat, foie gras, interiora, salse cremose.Paris-Salade-Nicoise-Brasserie-du-Louvre-smaill-e1481298952111In Grecia: In Grecia è ampiamente diffusa la dieta mediterranea e la cucina è a base di pesce. È molto facile quindi mangiar sano qui. Insalate, pesce alla griglia, pollo, sono piatti che si trovano ovunque. Per i vegetariani consigliamo un piatto di fagioli bolliti in aglio e salsa di pomodoro. Come ben saprete in Grecia si mangia moltissimo la feta. Gustatela anche voi ma ricordate, contine comunque 100 calorie ogni grammo!Piatti salutari: Pita con hummus, baba ghanoush, tzatziki, patate, insalata con condimento a parte, souvlaki di pollo, octopus alla griglia, agnello o pesce con verdure a vapore, insalata di fagioli.Piatti meno sani: calamari e pesce fritto, mousaka, pastitsio, gyros con pita. Dessert: baklava, loukoumades (frittelle dolci fritte), galactoboureko (simile al nostro budino).Venice-Acquapazza-Ristorante-small-e1481297992734In Spagna: Gli spagnoli adorano il loro prosciutto (jamón). Viene servito ovunque insieme a olive, formaggi e pane. Come in Italia ci sono numerosi piatti a base di verdure.Piatti salutari: pesce grigliato, pollo, prosciutto, verdure grigliate, paella, olivePiatti meno sani: i frittipaella-1168008_1920-smallApp per mangiare sanoEatWell Europe: si tratta della prima guida per mangiare sano in Europa. Ci sono guide delle principali città europee con numerose informazioni sui luoghi in cuimangiare, sui supermercati, sugli alimenti.Dine Gluten Free: Qui troverete numerose informazioni sui ristoranti, panifici, B&B e resorts gluten free in tutto il mondo. Completano il servizio anche le opinioni dei clienti.Can I Eat this? Si tratta di un'app molto utile che ci aiuta a prevenire malattie alimentari nei Paesi “a rischio”E ricordate il proverbio: «Mangia come un re per la prima colazione, come un principe per il pranzo, un povero per la cena».

    Categorie

    Migliora la tua esperienza

    Stai utilizzando un browser che non supportiamo. Per favore aggiorna il browser per migliorare la tua navigazione e la tua sicurezza.

    Ti suggeriamo di utilizzare l'ultima versione di Chrome o Firefox