Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    INFORMAZIONI DI VIAGGIO IN AUSTRIA

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo

    Guida di Viaggio Austria - Alla scoperta del cuore dell'Europa

    Paesaggi incantati e una lunga e gloriosa tradizione rendono il fascino dell’Austria difficile da battere. L’interno del paese è un trionfo della natura con colline che diventano poi montagne dalle vette innevate, ricoperte da alpeggi pieni di fiori selvatici e intervallate da numerosi laghi alpini. Le zone urbane sono altrettanto interessanti, alcune molto antiche, prime fra tutte la capitale della cultura Vienna, e l’elegante Salisburgo, conosciuta per le sue atmosfere da libro di storia e la sua enorme eredità musicale essendo niente meno che la città natale di Mozart. Una menzione speciale va anche alle numerose e splendide chiese parrocchiali presenti su tutto il territorio austriaco, veri e propri scrigni di opere d’arte ed esempi di architettura rara. Entrate a visitarle ogni qualvolta ne incontrerete una sul vostro percorso.

    Suddivisa in nove stati federati, chiamati “Länder”, l’Austria con la sua bellezza attira turisti dai quattro angoli del globo. La Bassa Austria si contraddistingue per le sue fertili pianure e vallate, zona perfetta per una vacanza più autentica e rustica lungo il corso del fiume Danubio tra Melk e Krems, in particolare Wachau, una pittoresca regione vinicola abbellita da formidabili castelli, abbazie e villaggi medievali. Il Burgenland (toponimo che sta per “terra dei castelli”) è anche una delle migliori aree vinicole del centro Europa. La vicina Stiria è il cuore verde del paese e ha un che di italiano tanto da essere paragonata alla Toscana d’Austria. Assolutamente da visitare è la Carinzia, regione incantevole segnata da valli, montagne imponenti, e punteggiata da una miriade di laghi. Il Tirolo è la regione sciistica per antonomasia, ricca di paesini antichi dove sono ancora molto vivaci le tradizioni alpine. Non dimenticate di fermarvi a Innsbruck), la città principale.

    Senza ombra di dubbio l’Austria è un sogno che si avvera per tutti gli amanti delle vacanze su quattro ruote con infiniti percorsi alla scoperta di ogni suo angolo. Il più stupefacente è la Strada alpina del Grossglockner, rinomata in tutto il mondo con i suoi stretti tornanti che ad ogni curva regalano viste da far girare la testa. Durante il viaggio non mancano le opportunità di scendere dall’auto e respirare della buona aria di montagna, di fare un pic-nic in riva ad una lago e di ricaricare le batterie ad una delle numerose sorgenti termali con acqua calda frequenti in tutto il paese. A completare l’esperienza c’è la cucina locale, unica nel suo genere, con panifici e la pasticcerie di paese che sfornano specialità della tradizione, e ovviamente anche i ristornati più raffinati che servono squisite bistecche impanate, schnitzel, strudel di mele, apfelstrudel, e molte altre prelibatezze.

    Quando prenotate un noleggio auto in Austria con Auto Europe andate sul sicuro. Garantiamo una vasta scelta di vetture ai prezzi più imbattibili sul mercato, e questo grazie alla nostra solida rete di collaborazioni con le maggiori compagnie di autonoleggio. Sia che stiate cercando un’auto per girare Vienna e i suoi dintorni, o che cerchiate un mezzo per itinerari più lunghi e impegnativi, il portale di Auto Europe non vi deluderà. Per domande, dubbi, o consigli mettiamo a disposizione un team plurilingue di esperti tutti i giorni della settimana al numero +39 06 948 045 37.

    La nostra guida di viaggio per l’Austria vi fornisce tutto quello che dovete sapere riguardo alle opzioni di autonoleggio Austria e ai i punti di interesse turistico, accompagnati da suggerimenti e consigli che vi risulteranno preziosi quando pianificherete il vostro soggiorno.

    Date un'occhiata ai seguenti argomenti dedicati all'Austria e cliccate sui link per avere informazioni dettagliate sugli aspetti più importanti della guida in questo paese.

    Itinierari Attrazioni Domande frequenti


    Road trip con il mio noleggio auto in Austria

    Lago di Constanza - AustriaL’Austria non è molto grande se paragonata agli altri paesi del continente europeo. Proprio per questo, un viaggio on the road è l’ideale per scoprirla al meglio. Con una giornata di macchina si può percorrerla da una parte all’altra lungo strade particolarmente panoramiche circondate dalla natura. Quando prenotate il vostro autonoleggio in Austria prendete in considerazione la possibilità di un noleggio auto one-way che vi consenta di ritirare la macchina in una città e riconsegnarla in un’altra, potrete così sfruttare al massimo il vostro soggiorno. La capitale Vienna è sicuramente la destinazione di maggior interesse, ma atterrare presso gli aeroporti di Linz o Klagenfurt può offrire un punto di partenza più strategico per numerose esplorazioni come quelle che ci permettiamo di segnalarvi qui di seguito.

    Strada alpina del Grossglockner: Un altro percorso che per gli amanti della montagna sarà un’emozione unica è quello che attraversa il Parco Nazionale Alti Tauri nelle Alpi. L’itinerario inizia a Salisburgo e termina in Carinzia. La parte più scenografica è appunto la “Strada alpina del Grossglockner, un continuo susseguirsi di tornanti con scorci su picchi innevati, ripide cascate, alpeggi verdeggianti e laghi che luccicano al sole. Lunga circa 50 km, deriva il suo nome dalla vetta più alta d’Austria, ovvero il Grossglockner ed è un capolavoro di ingegneria degli anni trenta. Potrete anche ammirare il Pasterze, il ghiacciaio perenne più esteso del paese, a 3600 metri di alzezza. Portatevi il pranzo al sacco e una buona macchina fotografica per godervi appieno il viaggio.

    Tour enologico dell’Austria: Il tour alla scoperta dei migliori vini austriaci è lungo ben 650 km, ma inizia e finisce comodamente a Vienna. Si lascia la capitale in direzione ovest alla volta di Krems e dei vigneti verdeggianti della valle di Wachau, un sito Unesco. Si continua poi verso sud alla volta della Stiria, il centro nevralgico della produzione vinicola austriaca. Dopo aver percorso la piacevole “Strada del vino nella Bassa Stiria” ci si dirige a sud-est verso Graz, la bellissima seconda città dell’Austria, per proseguire a est verso il Burgenland e il famoso lago di Neusiedlersee. A questo punto si rientra a Vienna attraversando verso nord la Pianura pannonica.

    Strada romantica: La popolare Romantik Strasse si estende per circa 400 km fra Vienna e Salisburgo, fra Bassa e Alta Austria, e sul suo percorso potrete ammirare i più importanti castelli austriaci, palazzi, monasteri, musei, e pittoreschi paesaggi di campagna con numerosi laghi balneabili sulle cui rive si può fare piacevoli soste pic-nic. Ovviamente si costeggiano anche molte città e siti interessanti come Hallstatt, il lago Mondsee, l’Abbazia di Admont e il Castello di Schallaburg.


    Cosa fare in Austria

    L’Austria offre molte opportunità per trascorrere del tempo, tra cultura e natura. Probabilmente il votro soggiorno inizierà con la capitale, che non a caso è una delle città più straordinarie al mondo. Ma l’Austria è molto di più, quindi salite a bordo della vostra auto a noleggio e partite alla scoperta dell’interno del paese, di città, castelli e molto altro. Vi lasciamo una lista delle cose da cercare di includere nella vostra tabella di marcia.

    • Giardini di Schonbrunn - AustriaVienna: Come in tutte le capitali che si rispettino Vienna è ricchissima di attrazioni, musei e cultura, basti solo pensare alla sua importanza nell’Impero austroungarico. Tuttavia fra tutte spicca il Castello di Schönbrunn con i suoi bellissimi giardini, entrambi dichiarati “Patrimonio mondiale dell’Umanità” dall’UNESCO. Situato in periferia, era un tempo la residenza imperiale degli Asburgo. Salite sul trenino hop-on hop-off per godervi al meglio un tour dei giardini mentre ascoltate la storia del palazzo. Le visite sono consentite tutti i giorni, con ingresso a partire dalle 8:00. Sono disponibili diverse tipologie di biglietto in base alle aree del castello che si desidera visitare; il percorso più breve comprende 22 sale e dura circa 40 minuti.

    • Piattaforma panoramica di Hallstatt - L’Austria offre moltissimi paesaggi mozzafiato e per questo una visita alla terrazza panoramica di Hallstatt è un must. Situata 360 metri sopra il livello del mare, con una piattaforma che parte dalla montagna e si estende nel vuoto per 12 metri, il panorama alpino che vi si aprirà davanti vi lascerà incantanti. La piattaforma è raggiungibile tramite una funicolare. Il villaggio di Hallstatt merita anch’esso una visita: inserito nella lista dei Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, si affaccia su un bellissimo lago, con attorno montagne e case dai tetti spioventi.

    • Treno d’epoca della Zillertal - Avventuratevi in un tour speciale a bordo di un treno d’epoca. La Zillertal è una valle del Tirolo nella quale operano diversi modelli di treni, ma la differenza la fa la locomotiva a vapore con tradizionali vagoni e panchine di legno. Questi treni a vapore viaggiano ad una velocità massima di 35 km/h e, inoltre, ogni venerdì nella stagione estiva è possibile prendere il posto del macchinista e provare l’esperienza di guidare un treno d’altri tempi. Lungo il percorso si apriranno davanti a voi splendidi panorami naturali con laghi e montagne, e in più avrete la possibilità di fermarmi a visitare un piccolo villaggio della zona.

    • Salisburgo: Nessuno può resistere al fascino della città natale di Mozart, la cui bellezza si esprime in innumerevoli monumenti che probabilmente non avrete tempo di vedere tutti. Passeggiate nel centro storico, un gioiello barocco, che si arradia a partire dall’Abbazia di S. Pietro risalente al 700 DC e dalla cattedrale di Salisburgo. Il panorama è dominato dalla fortezza Hohensalzburg, molto ben conservata e situata in cima ad una collina accessibile con una funicolare. Da non perdere il Salone dorato, le viste panoramiche sulla città e il mueso ospitato nelle segrete. Non mancate di visitare anche la Residenz, ovvero un opulento palazzo risalente al XII secolo, un tempo sede dei vescovi regnanti con una rara collezione di opere d’arte europee del XVI-XVII socolo.

    • Graz: Nonostante sia meno sul radar dei turisti rispetto a Vienna e Salisburgo, la seconda città del paese, ovvero Graz, vanta degli importanti musei con collezioni di antichità ma anche arte contemporanea. Un tempo era una delle città più eleganti dell’Europa centrale, fatto testimoniato dai numerosi edifici in stile barocco e rinascimentale. Da qui si possono intraprendere gite in tutta la regione della Stiria, famosa per i suoi vine, le spa termali e i castelli ben conservati.

    Un po' di storia

    Le prime tracce di insediamento risalgono all’età della pietra, ma tra tutte le regioni dell’Austria soltanto due hanno nel tempo sempre fatto parte del paese. L’Impero Romano conquistò il paese, fino a quando, in seguito alla crisi, lo cedette ad altre popolazioni. Si susseguirono diversi popoli, prima i Longobardi, poi gli Alemanni e infine i Bavari, una potente tribù germanica. A partire dal 1273 l’Austria fu dominata dagli Asburgo per molti anni, durante i quali l’identità austriaca iniziò a distaccarsi da quella della Baviera. Nei secoli XV e XVI, attraverso matrimoni e alleanze, l’Austria iniziò a diventare sempre più importante all’interno dell’Europa, acquisendo territori in Italia, Olanda e Spagna. Nel 1529 e nel 1683 la città di Vienna fu assediata dall’Impero Ottomano senza però alcun successo.

    Nel corso della sua storia, l’Austria è stata coinvolta in numerose guerre, ognuna delle quali ne ha modellato il territorio. Tra le più importanti ricordiamo la guerra di successione, tra il 1740 e il 1748. Dal 1792 al 1802 l’Austria si trovò in guerra con la Francia, evento che diede il via alle guerre napoleoniche del 1803-1815. L’Austria entrò a far parte della Confederazione Germanica, ma nel 1867 venne stabilito l’Ausgleich che segnò il passaggio dall’Impero austriaco a quello austro-ungarico. Questo compromesso non calmò però i sentimenti nazionalisti dell’Austria e nel 1914 l’assassino dell’erede al trono austriaco a Sarajevo comportò l’inizio della Prima guerra mondiale. Nel 1938 Adolf Hitler riuscì a conquistare l’Austria, la cui liberazione avvenne nel 1945 con la fine della Seconda guerra mondiale. Nel 1955 l’Austria divenne nuovamente uno stato sovrano, indipendente e democratico e nel 1995 entrò a far parte dell’Unione Europea.


    Domande frequenti sul viaggio in Austria

    Contatta i nostri specialistiIn questa sezione rispondiamo ad alcune delle domande più frequenti rivolte da chi pianifica un noleggio auto per scoprie l’Austria on the road. Si spazia dalla categoria più adatta di veicolo, agli adattatori per dispositivi elettrici, alla valuta, alla fascia oraria, fino ad una breve lista delle espressioni più utili in tedesco per chi gira in auto, anche se la maggior parte degli austriaci parla inglase, specialmente i più giovani.


    Qual'è il miglior tipo di noleggio auto per il tuo viaggio in Austria?

    In un paese come l’Austria coperto prevalentemente da montagne e foreste lussureggianti è importante noleggiare il veicolo adatto alla propria tipologia di viaggio, sia che si tratti di pochi giorni a Vienna o di un periodo più lungo alla scoperta di tutto il territorio. Per aiutare i nostri clienti nella scelta consigliamo loro di consultare la nostra guida sulle categorie di auto a noleggio, con caratteristiche e benefici di ognuna. Per il turismo cittadino a Vienna e Salisburgo si prestano meglio vetture più piccole, maneggevoli e meno dispendiose, come le economiche e compatte. Per percorsi più estesi nelle zone alpine ha però senso aumentare il proprio budget e noleggiare vetture dalle maggiori prestazioni come i SUV, o più confortevoli e spaziose fra cui quelle di categoria lusso. Per godersi appieno i panorami un modello convertibile è davvero il massimo. Per gruppi più numerosi di persone mettiamo a disposizione moderni van e abbiamo anche una sezione dedicata per i camper.

     

    Qual è la valuta in Austria?

    L'Austria fa parte dell'Unione Europea e della relativa unione monetaria, e utilizza perciò come valuta l'euro. Le banche sono generalmente aperte dalle 8:00 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 15:00 il lunedì, il martedì, il mercoledì e il venerdì, mentre il giovedì l'orario è 8:00-12:30 e 13:30-17:30. I bancomat sono molto diffusi e sono chiamati “Bankomats”. Le carte di credito, per quanto accettate negli hotel, nei ristoranti e nei negozi più grandi, sono ancora poco diffuse per gli acquisti nei piccoli negozi, nei bar o nei supermarket.

     

    In quale fuso orario si trova l'Austria?

    Il fuso orario austriaco è lo stesso dell'Italia. L'ora legale anche in Austria inizia durante l'ultima settimana di marzo e termina l'ultima settimana di ottobre.

     

    Elettricità – Serve un adattatore in Austria?

    La rete elettrica in Austria è a 220 V e 50 Hz. Le prese elettriche sono di tipo F, o Schuko, e tipo C, o Europlug. Le più frequenti sono le Schuko, mentre l'Europlug è abbastanza rara. Se le vostre apparecchiature elettriche non rispettano questi standard è necessario un adattatore.

     

    È necessario un visto per viaggiare in Austria?

    Gli italiani possono viaggiare in Austria utilizzando la carta d'identità o il passaporto per identificazioni in aeroporto o durante controlli effettuati dalla polizia locale. In caso di necessità e di assistenza da parte degli uffici consolari è possibile rivolgersi all'Ambasciata d'Italia a Vienna.

    Ambasciata d'Italia a Vienna
    Indirizzo: Rennweg 27, 1030 Vienna
    Telefono: +43 1 71251210
    Email: ambasciata.vienna@esteri.it

     

    Quali sono le espressioni più comuni in Austria?

    Il tedesco è la lingua ufficiale utilizzata nei media, nelle scuole, e negli annunci ufficiali. Il tedesco austriaco correntemente utilizzato dalla popolazione diverge per alcuni aspetti da quello comunemente parlato in Germania. Infatti, è per lo più influenzato dai gruppi dialettali bavaresi. Qui di seguito alcune delle espressioni più comuni.

    Buongiorno - Guten Morgen
    Arrivedci - Auf Wiedersehen
    Scusa - Entschuldigung
    Parli inglese? - Sprechen Sie Englisch?
    Grazie - Danke
    Prego - Bitte (detto anche quando si porge un oggetto, ad esempio quando si paga)
    Prego - - Bitte
    Auto a noleggio - ein Mietwagen
    Polizia - die Polizei
    Desidero noleggiare una macchina - Ich möchte ein Auto mieten
    Stop (segnale stradale) - Halt! / Stop!
    Senso unico - Einbahnstrasse
    Divieto di sosta - Parkverbot
    Limite di velocità - Geschwindigkeitslimite / Höchstgeschwindigkeit
    Stazione di servizio - Tankstelle
    Benzina - Benzin
    Autostrada - Autobahn
    Patente di guida - Führerschein
    Lavori in corso - Baustellen
    Triangolo di emergenza - Warndreieck
    Dove posso cambiare denaro? - Wo kann ich Geld wechseln, bitte?
    Uscita - Ausfahrt


    Link utili

    Sito ufficiale del turismo in Austria

    Ministero degli Esteri - Viaggiare sicuri in Austria