Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST A SAN FRANCISCO

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Cancellazione gratuita 48h prima del ritiro auto
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Supporto telefonico lun-sab
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo

    Noleggio auto a San Francisco con Auto Europe

    San Francisco è una delle città simbolo della California, meta imperdibile negli Stati Uniti. Dal famosissimo Golden Gate Bridge, alla Coit Tower, da Alcatraz, alla mistica nebbia, tutto ciò lascerà un segno profondo in ogni visitatore. San Francisco è stata protagonista di film, canzoni, romanzi ed è davvero impossibile resistere alla sua energia. Per rendere il vostro soggiorno più facile date un'occhiata ai nostri consigli e approfittate di un comodo noleggio auto a San Francisco. Scoprite ad esempio Chinatown, percorrete le tipiche curve di Lombard street, oppure ammirate le tipiche case ad Alamo Square. Di sicuro a San Francisco non vi annoierete!

    Auto Europe vanta una pluriennale esperienza nel campo dell'autonoleggio e vi propone servizi di qualità ai prezzi più bassi sul mercato. Auto Europe, in collaborazione con i più importanti partner locali e internazionali, offre un'ampia selezione di categorie di auto (mini, compatte, SUV, van, auto di lusso, ecc.) per permettervi di scegliere la vettura che soddisfi al meglio le vostr esigenze. Siamo presenti in più di 180 Paesi nel mondo. Date un'occhiata al nostro sito e trovate l'offerta che fa per voi. Per qualsiasi tipo di assistenza il nostro team di agenti specializzati è sempre disponibile 7 giorni su 7 al numero +39 06 948 045 37. Per avere un'idea di come sarà la vostra esperienza con Auto Europe leggete le recensioni sul noleggio auto a San Francisco.

    Com'è il traffico a San Francisco?

    Guidare a San Francisco non è sempre facile. Ci sono infatti molte regole da rispettare, esistono numerosi sensi unici, bisogna prestare attenzione ai cable-car e ai tram e soprattutto in alcuni casi i saliscendi possono essere davvero impegnativi. È quindi preferibile informarsi bene prima della partenza, osservare i segnali stradali e, se possibile, scaricare un'app per il monitoraggio delle code. Come in qualsiasi grande metropoli, infatti, anche a San Francisco nelle ore di punta il traffico è molto intenso. Se decidete di fare una gita giornaliera, ad esempio al Sequoia National Park, meglio partire presto. Vi ricordiamo inoltre di non mettervi al volante dopo aver bevuto alcolici, poiché non c'è alcuna tolleranza da parte delle autorità locali. Per maggiorni informazioni vi inviamo a conultare la nostra guida sulle norme di circolazione negli USA.

    Dove posso parcheggiare il mio autonoleggio a San Francisco?

    Il parcheggio in strada a San Francisco è molto ben regolamentato. Prima di tutto non si puo' sostare nello stesso posto per più di 72 ore. Inoltre, se si parcheggia accanto a un marciapiede, le ruote dell'auto devono essere a meno di 45 cm dal marciapiede stesso. Il parcheggio è consentito solo nella direzione del traffico. Parcheggiare su un pendio, poi, richiede un certo numero di precauzioni. Le ruote vanno girate in modo che il veicolo non rotoli giù per la strada se i freni vengono rilasciati oppure se viene colpito. In salita bisogna girare le ruote verso la strada e lascaire l'auto un po' indietro, fino a che le ruote non tocchino il marciapiede. In discesa, invece, sarà necessario girare le ruote verso il marciapiede o, se non c'è, verso la strada. In ogni caso ricordatevi di tirare sempre il freno a mano!

    Leggete attentamente tutti i cartelli stradali per evitare che il vosto noleggio auto a San Francisco venga portato via dal carro attrezzi o venga multato. In alcuni casi la sosta ha un periodo di tempo limitato, dopo di che è necessario spostare l'auto in un'altra strada. Attenzione poi a non ostruire le operazioni di pulizia della strada, ma in genere gli orari sono ben indicati sui pannelli. Per pagare la sosta al parchimetro si ha un'ampia scelta: cellulare, app, internet, carta di credito e contanti. Sono inoltre disponibili numerosi parcheggi coperti in cui poter lasciare la vettura per diverse ore/giorni. I prezzi sono indicati nel parcheggio ma è possibile trovare tutte le informazioni anche online e prenotare in anticipo.

    Aeroporto di San Francisco

    L'aeroporto internazionale di San Francisco è situato a circa 21 km a sud della città ed è il secondo più grande della California, dopo quello di Los Angeles. Consta di 4 terminal i cui collegamenti interni sono assicurati dall'AirTrain, 24 h su 24, con il quale potrete raggiungere anche l'area dedicata al rent a car. Per raggiungere la città avrete diverse possibilità: il taxi, l'autobus o il Bart, un treno periferico che collega San Francisco alle cittadine nei dintorni. Al momento non ci sono voli diretti tra l'Italia e San Francisco, è necessario fare almeno uno scalo.

    Nome ufficiale: San Francisco International Airport
    Sito web: www.flysfo.com
    Indirizzo: PO Box 8097, San Francisco, CA 94128-8097
    Telefono: +1 800 435 9736

    Cosa fare a San Francisco

    Se si nomina San Francisco vengono subito in mente il Golden Gate bridge, vero e proprio simbolo cittadino, le sue colline, la famosa nebbia, i cable car e la tortuosa Lombard street. Ma San Francisco non è solo questo. Vale la pena addentrarsi in ogni quartiere in cui si respira un'atmosfera davvero unica. Di seguito abbiamo raccolto quelli che secondo noi sono i luoghi da non perdere assolutamente durante un soggiorno a San Francisco. In questa città è davvero impossibile annoiarsi. Vi suggeriamo ad esempio il parco Lands End Lookout, lo stadio di baseball AT&T Park e la sua incredibile vista sulla baia, Union square e il centro, Treasure Island, Berkley e lo zoo. Leggete i nostri consigli di seguito e godetevi al meglio la vostra visita al San Francisco.

    • Golden Gate bridge: L'imponente ponte Golden Gate è il simbolo della città di San Francisco. Si puo' attraversare a piedi o in auto, oppure ammirarlo da Baker Beach. Noi pero' vi consigliamo di noleggiare una bici, ad esempio con Blazion Saddles, ritirandola in uno dei cinque centri di Fisherman's Wharf. Avrete a disposizione una mappa che vi guiderà in direzione Beach street per poi salire fino al ponte. Non avrete che l'imbarazzo della scelta dei punti panoramici da cui scattare foto indimenticabili. Da ammirare anche la maestosa struttura del ponte..meglio non guardare verso il basso se si soffre di vertigini! Alla fine della traversata scoprite Sausalito: concedetevi un caffè o un pranzo di fronte all'oceano, ammirando San Francisco all'orizzonte. Al ritorno, se siete stanchi e non volete ripercorrere il ponte in senso inverso, potete prendere il traghetto Sausalito - San Francisco.

    • Alcatraz: si tratta di una delle attrazioni più visitate di San Francisco! La vecchia prigione di Alcatraz, resa famosa da molti film e libri, è veramente un must durante una visita alla città californiana. È possibile prenotare la traversata in traghetto e il biglietto d'ingresso direttamente online. Vi consigliamo vivamente questa opzione, soprattutto in alta stagione. Si puo scegliere tra diversi tipi di tour: classico, notturno, "behind the scenes", o turn Alcatraz più Angel Island. I prezzi vanno da 39,90 USD a 92,30 USD. I tour si svoglono esclusivamente con audioguida e includono il trasporto in traghetto. Per raggiungere Alcatraz avrete modo di ammirare il Golden Gate Bridge e San Francisco in tutto il loro splendore. Punto di ritrovo per questa visita indimenticabile: Pier 33!

    • Fisherman's Wharf: Questo luogo magico lungo l'oceano, dall'atmosfera tipica e insolita, vi travolgerà. Dirigetevi verso il Pier 39, mangiate un piatto tipico ai frutti di mare, scattate una foto all'open heart e soprattutto ammirate i leoni marini. Concedetevi una bella passeggiata guardando le barche e, perché no, partecipate a una delle tante escursioni nella baia. Continuando poi a passeggiare verso ovest troverete il museo meccanico o il celebre museo Madame Tussaut. Immortalate il celebre cartello Fishermann's Wharf prima di raggiungere Hyde Street Pier, fermata del cable car. In questa zona potrete visitare l'interessante museo marittimo, oppure rifocillarvi in uno dei tantissimi locali presenti.

    • Coit Tower: Coit Tower sorge sulla Telegraph Hill. Si tratta di un punto di osservazione e 360 gradi, inaugurato nel 1933. Da qui vedrete il Golden Gate, la baia, le strade di San Francisco. Si possono acquistare i biglietti direttamente nel negozio di souvenir. L'ascensore è aperto dalle 10:00 alle 18:00 da aprile a ottobre e dalle 10:00 alle 17:00 da novembre a marzo. Il biglietto adulti costa 9 USD. È preferibile raggiungere la Coit Tower con i mezzi pubblici, poiché il parcheggio è estremamente limitato. La fermata più vicina è quella dell'autobus 39. E mi raccomando non dimenticate la macchina fotografica!

    • Twin Peaks: Si tratta di una collina che sorge a quasi 300 metri di altezza e da cui si ha la miglior vista sulla baia e sulla città di San Francisco. Il modo più semplice per arrivarci è in auto. La vista qui è sempre eccezionale, ma noi vi consigliamo di andare, se possibile, all'alba o al tramonto. Nelle vicinanze potrete completare la vostra visita scoprendo Castro, quartiere gay-friendly, il colorato Haight Ashbury e l'immenso Golden Gate Park.

    Le migliori escursioni con il mio noleggio auto a San Francisco

    San Francisco è un punto di partenza ideale per scoprire altri luoghi della California e degli stati confinanti. Di seguito alcune gite che si possono fare in un giorno. Se avete tempo a disposizione chiaramente le possibilità si ampliano notevolmente. Lake Tahoe, Yosemite Park, Sequoia National Park e perfino la Death Valley sono possibili destinazioni. Difficile è fare una scelta!

    Napa Valley

    La Napa Valley si trova a circa 110 km a nord est di San Francisco. La Napa Valley deve la sua fama mondiale ai suoi celebri vigneti. Con un autonoleggio a San Francisco raggiungerete la Napa Valley in circa 1h 20. Qui vedrete circa 400 vigneti, dai quali viene prodotto il famoso Cabernet Sauvignon. La Napa Valley è una gita perfetta per un giorno. Qui potrete rilassarvi ammirando paesaggi magnifici, sorseggiando del buon vino e, perché no, ricaricandovi e coccolandovi in una spa. È poi possibile attraversare la Napa Valley in bici, in treno, in limousine e perfino in mongolfiera! Anche i ristoranti non mancano e sono di ottimo livello. Se decidete di fare una degustazione di vini, meglio pernottare in un hotel e rimettersi alla guida il giorno successivo.

    Monterey

    Raggiungere Monterey significa percorrere la leggendaria Coastal Route 1. Da San Francisco ci vogliono circa 2h20 per raggiungere a sud Monterey, che dista circa 200 km. Si tratta di una delle escursioni più belle da fare approfittando di un autonoleggio a San Francisco. Da qui potrete godere di panorami unici sull'oceano Pacifico. Lungo il percorso non perdete la Natural Bridge State Beach a Santa Cruz. Una volta arrivati a destinazione concedetevi tutto il tempo necessario per scoprire questa città costiera californiana, con i suoi ristoranti, il suo acquario, i suoi leoni marini e le lontre e con una costa unica piena di bellissimi punti di osservazione. Vi consigliamo di percorrere la costa tra il faro di Point Pinos e il Lone Cypress, prima di rientrare a San Francisco.

    Parc National de Point Reyes Seashore

    Il parco nazionale di Point Reyes si trova a circa 50 km a nord di San Francisco, raggiungibile in circa 1h. Raggiungete il faro e da qui potrete ammirare un paesaggio magnifico. Questo luogo è simile ai paesaggi irlandesi per la sua tranquillità, per il verde e per le mandrie che pascolano in lontananza. L'aria di mare che si respira qui vi ricaricherà tantissimo.

    Informazioni geografiche & cenni storici

    In origine l'area dell'attuale San Francisco era occupata dalla tribù Ohlone. Solo nel XVIII secolo i primi europei, ovvero i missionari spagnoli, scoprirono la baia di San Francisco. Si dice che il nome della città derivi proprio dal santo patrono di questi missionari, San Francesco d'Assisi. La città divenne poi messicana e in seguito passò agli americani nel 1846. In questo periodo San Francisco era solo un piccolo villaggio, ma la scoperta dell'oro cambiò tutto. In due anni la città, che prima era abitata da poche centinaia di persone, raggiunse i 25.000 abitanti. Il primo cable car iniziò a circolare nel 1873 lungo la Clay Street. Tra il 1870 e il 1900 la popolazione di San Francisco raddoppiò fino ad arrivare a 300.000 persone.

    L'inizio del XX secolo fu segnato da un terribile terremoto (magnitudo 8,25 sulla scala Richter). Gli incendi che divamparono nei giorni seguenti distrussero purtroppo gran parte della città. Nel '900 furono costruiti molti monumenti simbolo della città. Nel 1933 fu infatti costruita la Coit Tower mentre nel 1937 fu inaugurato il Golden Gate Bridge. In questo periodo divenne operativa anche la prigione di Alcatraz, prima di chiudere definitivamente i battenti nel 1963. Negli anni '60/'70 la città di San Francisco di distinse soprattutto per il suo movimento hippie, il cui apogeo fu la Summer of Love nel 1967.

    Negli anni '80/'90 San Francisco ha avuto un boom dal punto di vista economico ed è diventata il centro per le nuove teconologie e internet. Le più grandi compagnie su Internet hano sede a San Francisco: AirBnB, Uber, Instagram. Situata sulla costa nord occidentale degli Stati Uniti, San Francisco è una città dinamica, piena di energia e divertimento. Dista 560 km da Los Angeles e 740 km da San Diego, gli altri due grandi centri californiani. Il clima a San Francisco è mediterraneo, con estati calde e inverni miti e con la costante brezza rinfrescante portata dall'oceano Pacifico.

    Come muoversi a San Francisco

    Il trasporto pubblico di San Francisco è molto ben organizzato. Si chiama MUNI e gestisce cable car, autobus, metropolitane, autobus veloci, i tram e i treni BART. Ci sono diversi modi per acquistare i biglietti: attraverso l'app MuniMobile, dove si paga con carta di credito, debito o PayPal; se intendete spostarvi molto non solo a San Francisco ma anche nelle altre città della baia, vi conviene scegliere la Clipper Card. In alternativa si può acqusitare il biglietto una volta saliti a bordo, ma in questo caso ricordatevi di obliterarlo. Pagando a bordo si ha una lieve maggiorazione sul prezzo del titolo di viaggio.

    Per facilitare gli spostamenti è consigliabile optare per un Visitor Passport, valido per 1,3 o 7 giorni consecutivi, al costo rispettivamente di 12 USD, 29 USD e 39 USD. Il numero di viaggi è illimitato e sono inclusi i cable-car. Per spsotamenti saltuari si puo' sempre optare per il taxi. Il costo per la corsa tra aeroporto e città varia dai 35 ai 55 USD. Il calcolo avviene per quarto di miglio: 3,50 USD per il primo quarto di miglio, ogni quarto di miglio o minuto di attesa o diritardo dovuto al traffico costa 0.55 USD. Negli utlimi anni la città ha visto intensificarsi anche la rete di piste ciclabili. Attenzione però ai saliscendi, meglio controllare il percorso in anticipo!

    Posso noleggiare un camper a San Francisco?

    Se desiderate visitare San Francisco in modo alternativo e iniziare un fantastico viaggio on the road che vi condurrà attraverso i luoghi più belli della California vi consigliamo di approfittare di un camper a noleggio. Viaggiate con la famiglia o un gruppo di amici in tutta libertà per le strade degli USA con un noleggio camper a San Francisco.

    Link utili

    Ufficio del turismo di San Francisco