Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST A VALENCIA

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Cancellazione gratuita 48h prima del ritiro auto
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Supporto telefonico lun-sab
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo

    Noleggio auto a Valencia - Miglior prezzo garantito

    Con il sole che splende quasi tutto l'anno e una temperatura media annuale di oltre 17º, Valencia offre il clima ideale per lunghe passeggiate attraverso il centro storico e il suo bellissimo lungomare. Non sarà difficile scoprire le caratteristiche e i motivi che fanno di questa città un'attraente meta turistica. A metà strada tra vecchio e nuovo, Valencia vi conquisterà con la sua atmosfera vivace e i tanti bar di tapas sparsi per il centro. Non lasciate la città senza aver provato un'autentica paella valenciana e una tipica horchata con fartons! Oltre all'eccellente e variegata offerta culinaria, Valencia vi sorprenderà con i suoi monumenti e la sua storia. Visitate la Cattedrale e la torre del Micalet con i suoi 207 scalini, la Lonja de la Seda, il mercato centrale e la Città delle Arti e delle Scienze, famoso complesso progettato dall'architetto Santiago Calatrava. In questa pagina trovate tante informazioni utili per il vostro viaggio in auto, tra cui le principali regole stradali da tenere bene a mente, ma anche i nostri consigli sulle cose da non perdere in città e le migliori gite giornaliere da poter fare partendo con un noleggio auto da Valencia.

    Valencia è una delle mete turistiche preferite da chi vuole visitare il meglio che la Spagna ha da offrire e un ottimo punto di partenza per un road trip. Lasciatevi ispirare sulle tappe che è possibile fare grazie alla flessibilità che solo un'auto a noleggio può assicurarvi. Con Auto Europe potrete godere pienamente delle vostre vacanze muovendovi liberamente sia in città che nei dintorni. Grazie ai numerosi partner sparsi sul territorio spagnolo possiamo offrirvi un servizio di qualità e al miglior prezzo garantito. A Valencia potrete ritirare il vostro veicolo in aeroporto, alla stazione ferroviaria o in uno degli uffici in centro e iniziare la vostra avventura nel migliore dei modi. Auto Europe vi mette a disposizione un'ampia scelta di categorie auto, dalle piccole mini alle auto intermedie, fino ai minivan per gruppi che desiderano viaggiare insieme. Date uno sguardo alle offerte attraverso il nostro motore di ricerca oppure contattate il nostro centro prenotazioni al numero +39 06 948 045 37. Saremo felici di assistervi nella prenotazioni e fornirvi tutte le informazioni per la scelta dell'offerta migliore per il vostro viaggio!

    Com'è il traffico a Valencia?

    Valencia, come le altre grandi città spagnole, può presentare un traffico piuttosto intenso soprattutto in primavera e d'estate nelle ore di punta e man mano che ci si avvicina al centro storico. Dunque, se si decide di girare molto in auto anche all'interno della città, è meglio essere preparati all'idea di stare in coda o impiegare un po' di tempo per trovare un parcheggio per l'auto. Se desiderate guidare con maggiore relax, vi consigliamo di parcheggiare nelle zone periferiche o in uno dei parcheggi sotterranei presenti in città e proseguire la visita verso il centro storico con i mezzi di trasporto, spostandovi il più possibile a piedi; Valencia si presta particolarmente a lunghe passeggiate. La città è ben collegata tramite autostrada alle principali città del paese: la strada AP-7 percorre la costa da nord a sud, mentre guidando lungo la A-7 verso sud raggiungerete Alicante. Di seguito vogliamo offrirvi alcuni consigli per una guida sicura in Spagna.

    • Allacciate sempre le cinture di sicurezza e assicuratevi che gli altri passeggeri facciano altrettanto anche se vi spostate per brevi tragitti.
    • Rispettate i limiti di velocità imposti dalla segnaletica stradale e moderatela sempre in prossimità di scuole, incroci e attraversamenti pedonali.
    • Quando viaggiate in autostrada ricordate che un'accelerazione minore vi permette di diminuire i consumi di benzina. Per maggiori dettagli consultate la nostra pagina dedicata alla guida in Spagna.

    Dove posso parcheggiare il mio autonoleggio a Valencia?

    A Valencia sono presenti due principali tipologie di parcheggio in strada: le aree blu, in cui la sosta è consentita a pagamento per un massimo di due ore, e le aree arancioni riservate ai residenti. Nelle zone più distanti dal centro è anche possibile trovare posti gratuiti in cui poter lasciare l'auto in strada. Una soluzione comoda è parcheggiare il proprio autonoleggio a Valencia in uno dei tanti parcheggi sotterranei, come ad esempio Plaza de la Reina in pieno centro storico, oppure in uno dei tanti garage situati nei pressi di Playa de la Malvarrosa.

    Aeroporto di Valencia

    L'aeroporto di Valencia dista circa 8 km dal centro città e, con poco meno di 8 milioni di passeggeri all'anno, è il secondo scalo più trafficato della regione dopo quello di Alicante. I collegamenti con oltre 80 destinazioni in Europa sono garantiti dalle maggiori compagnie di bandiera e low cost presenti sul mercato. La maggior parte dei voli è operata dalle compagnie Ryanair, Vueling e Iberia Regional. Collegamenti diretti con l'Italia sono disponibili per i principali aeroporti, tra cui Napoli, Milano Malpensa, Palermo, Cagliari ed entrambi gli scali di Roma.

    Aeroporto di Valencia (VLC)
    Indirizzo: Carretera del Aeropuerto s/n. 46940 Manises, Valencia
    Sito web: www.aena.es/en/aeropuerto-valencia/
    Telefono: +34 902 404 704

    Cosa fare a Valencia

    Valencia è una città vivace e con un ricco patrimonio culturale. Ci sono alcuni luoghi che non potete perdervi durante un viaggio in questa città e ve li elenchiamo qui di seguito. Non dimenticate di fare un salto anche alla spiaggia di Valencia, la lunga Playa de la Malvarrosa dove troverete bar e ristoranti in cui poter fare sia un semplice aperitivo che un pasto completo, e di provare le specialità del posto come l'horchata, la paella originale e l'agua de Valencia, bibita a base di succo d'arancia. Se programmate la vostra visita nel mese di marzo, potrete avere la fortuna di partecipare alla grande celebrazione tradizionale cittadina delle Fallas.

    • Cattedrale di Valencia: è stata costruita nel XIII secolo su un antico tempo romano successivamente convertito in moschea e dedicata all'Assunzione di Maria. La cattedrale presenta uno stile principalmente gotico, ma anche elementi dello stile romanico e barocco. Al suo interno troverete la cappella del Santo Calice, alcuni dei più importanti affreschi del Rinascimento, nonché un vero e proprio museo che espone opere di diverse epoche. Se amate le viste panoramiche, non perdete l'occasione di salire in cima al campanile, il Micalet, raggiungibile attraverso 207 gradini.

    • Lonja de la Seda: dichiarata patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1996, la Lonja è un complesso di edifici in passato frequentato dai mercanti della seta e di altri prodotti, sotto i cui portici avveniva la contrattazione dei prezzi della loro merce. Fu costruita nel XV secolo in un periodo di prosperità commerciale, su esempio della Lonja di Palma di Maiorca, come simbolo del potere della città, allora importante centro per il commercio dell'area mediterranea. Si trova nel centro storico di Valencia, nei pressi del Mercato Centrale, ed è possibile visitarla tutti i giorni durante la settimana dalle 9:30 alle 19:00, e la domenica e i giorni festivi dalle 09:30 alle 15:00.

    • Mercato Centrale: con i suoi 8.000 metri quadrati di offerta gastronomica, questo mercato è il più grande d'Europa e uno dei più antichi ancora operativi. Qui troverete oltre 1.200 bancarelle di prodotti freschi come frutta e verdura, ma anche carne, pesce e formaggi. Passeggiando all'interno del mercato sarete travolti da tanti particolari profumi, colori e aromi. Sarà difficile uscire da qui senza aver provato qualche specialità al volo, come ad esempio i coni di carta ripieni di jamón e manchego tagliati al momento. Se preferite, potete sostare al bar del mercato, dove troverete un'ampia offerta di tapas e panini.

    • Città delle Arti e delle Scienze: altra tappa da non perdere a Valencia è questo complesso progettato dall'architetto Santiago Calatrava che comprende diversi edifici dedicati ai temi dell'arte, della scienza e della natura. Il Palau de les Arts Reina Sofía è il teatro dell'opera della città; l'Hemisfèric è una sala cinematografica IMAX (la più grande della Spagna); l'Umbracle è un giardino che contiene oltre 50 specie di piante tipiche della regione; l'Oceanogràfic è uno dei parchi marini più grandi d'Europa in cui poter ammirare oltre 40.000 specie, tra cui delfini, trichechi, pinguini e foche; il museo delle scienze Principe Felipe è strutturato su tre piani e conserva uno dei più grandi pendoli di Foucault del mondo.

    Le migliori escursioni con il mio noleggio auto a Valencia

    Dopo aver visitato la città di Valencia e tutte le sue meravigliose attrazioni, partite alla scoperta dell'area che la circonda, tra città costiere, siti storici e paesaggi montuosi. Mettetevi alla guida del vostro noleggio auto da Valencia e proseguite in vostro viaggio. Abbiamo selezionato per voi alcune delle destinazioni più belle da scoprire nei dintorni.

    Parco naturale dell'Albufera

    Se desiderate allontanarvi dal caos cittadino, questo è il luogo giusto. Un posto in cui immergervi completamente nella natura a pochi chilometri di distanza da Valencia. Si tratta di un golfo marino trasformato in un lago di acqua dolce, separato dal mare semplicemente da una striscia di sabbia e comunque ad esso collegato attraverso diversi canali. Fate un giro in barca per ammirare al meglio il panorama che vi circonda. Una curiosità: si dice che proprio in questa zona sia nata la prima autentica paella valenciana, cucinata con gli ingredienti locali (senza pesce).

    Murcia

    Distante circa 228 chilometri da Valencia, Murcia è un'antica città dalle origini romane e musulmane, circondata dalle montagne. Questa città è molto vivace soprattutto grazie alla presenza di giovani universitari. Il centro è Plaza de La Glorieta, piazza dalla forma rettangolare dove si trova il municipio. Poco distante si trova l'antico ponte di pietra, il Puente Viejo, sopra il fiume Segura. Passeggiate per il centro storico ammirandone gli antichi edifici, come il Palazzo Episcopale, la Cattedrale di Santa Maria, esempio del barocco spagnolo, con il suo alto campanile, e fermatevi per un paio di tapas a Plaza de las Flores.

    Alicante

    Raggiungibile in meno di due ore con un autonoleggio da Valencia, Alicante è la destinazione ideale per godersi qualche giornata di mare. Oltre a rilassarvi sulla bellissima e ampia spiaggia libera, visitate la Basilica di Santa Maria, passeggiate per il centro storico e lungo la Explanada de España, famosa per il suo pavimento di mosaico rosso, bianco e nero che forma delle caratteristiche onde. Per una delle migliori viste dall'alto, salite sul castello di Santa Barbara direttamente con la vostra automobile, parcheggiate e raggiungete a piedi la cima. Qui vi si aprirà davanti uno splendido panorama sulla città e sul mare. L'ingresso è gratuito, ma se desiderate potete richiedere un tour privato. Prima di lasciare Alicante, non dimenticate di provare il rinomato torrone!

    Informazioni geografiche e cenni storici

    Valencia è il capoluogo della Comunità Valenciana e, con circa 790.000 abitanti, è la terza città della Spagna, dopo Madrid e Barcellona. Valencia si affaccia sul Mar Mediterraneo e presenta un clima mediterraneo mite e umido. La temperatura media è di circa 17º, le estati sono molto calde e secche. Le piogge, spesso molto intense, si concentrano nei mesi da settembre a dicembre.

    Fondata dai romani lungo la riva del fiume Turia nel 138 a.C., Valencia fu in seguito distrutta e abbandonata per oltre cinquant'anni. La città iniziò a riprendere forma nel I secolo d.C. con l'arrivo di popolazioni dalle aree circostanti, ma nel III secolo attraversò un nuovo periodo di abbandono. In seguito, i visigoti occuparono la regione e contribuirono alla crescita dell'importanza di Valencia, situata in posizione strategica durante i combattimenti contro l'Impero Romano d'Oriente. Con l'arrivo degli arabi nel 711, la città cambiò aspetto, assorbendo la cultura dei nuovi abitanti per oltre cinque secoli. Nel 1238 re Giacomo I di Aragona conquistò la città, che fu annessa al Regno di Valencia. Ne seguì un periodo particolarmente negativo per la città, caratterizzato dalla peste nera e da diverse epidemie, e successivamente uno estremamente positivo, chiamato "il secolo d'oro valenciano" (XV secolo). Ben presto Valencia divenne uno dei centri principali per il commercio in Europa, grazie alla sua posizione strategica. Con la scoperta dell'America, però, le rotte commerciali cambiarono e l'importanza di Valencia si ridusse notevolmente. Tra il 1700 e la metà del 1800, si susseguirono diverse guerre. Nel 1833, in seguito alla morte di Fernando VIII e la fine della monarchia assoluta, iniziò un'epoca di cambiamenti per tutto il paese: furono create grandi infrastrutture come la rete dell'acqua potabile, dell'elettricità, il mercato centrale e la stazione ferroviaria. Nel 900 il commercio si basava principalmente sull'esportazione delle arance. Nel 1957 una forte alluvione causò lo straripamento del fiume Turia, che venne in seguito deviato lontano dalla città. Negli anni successivi, sono stati realizzati diversi progetti che hanno modificato la struttura della città dal punta di vista urbanistico e architettonico.

    Come muoversi a Valencia

    In città potete spostarvi a piedi, in auto, oppure utilizzando i mezzi pubblici. A Valencia è presenta una metropolitana con nove linee che collegano tutto il centro storico e la periferia; il prezzo del biglietto varia in base all'area che desiderate visitare (da A a D). Anche dall'aeroporto di Valencia è possibile raggiungere la città servendosi della metro (linee 3 e 5) che impiega circa 15 minuti per raggiungere il centro. Se preferite, potete usufruire del servizio Parking+Metro (PM) e parcheggiare gratuitamente in diverse aree fuori dal centro situate nei pressi di una stazione della metropolitana. Inoltre, numerose linee di autobus collegano i principali punti cittadini; durante i mesi estivi il servizio di autobus viene rinforzato con l'aggiunta di due linee extra che raggiungono la spiaggia. Per essere maggiormente rapidi negli spostamenti si consiglia di prendere un taxi o ritirare un'auto a noleggio.

    Link utili

    Informazioni turistiche su Valencia