Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST A OLBIA

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Supporto telefonico lun-sab
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo
    • Ottimi prezzi e il miglior servizio dal 1954

    Noleggio auto a Olbia - L'offerta più conveniente

    La città di Olbia, adagiata su un golfo naturale di suggestiva bellezza, delimitata dalle bellissime isole di Tavolara e Molara, è una destinazione preferita da chi desidera una vacanza a contatto con la natura, mare e spiagge stupende. Olbia tuttavia possiede non soltanto tesori naturalistici: nei dintorni della città infatti si possono ammirare il Pozzo Sacro nuragico di "Sa Testa" e le Tombe dei Giganti di "Su Monte de s'Ape" oppure le tracce della Olbia conquistata dai Romani con il foro romano, le terme e l'acquedotto.

    Prenota un noleggio auto a Olbia con Auto Europe: proponiamo l'offerta più conveniente sul mercato grazie alla garanzia miglior prezzo. La nostra società è attiva nel servizio della mediazione auto a noleggio da molti decenni e vanta un'ampia esperienza nella contrattazione di tariffe low cost e condizioni vantaggiose di noleggio con i più importanti fornitori del settore. Contattaci al numero +39 06 948 045 37 per prenotare o ricevere maggiori dettagli sul nostro servizio ad Olbia, dove siamo presenti in aeroporto o in città. Consultate la pagina delle recensioni sul noleggio auto a Olbia per conoscere l'opinione dei nostri clienti.

    Com'è il traffico a Olbia?

    Guidare ad Olbia sarà molto semplice: la città è a misura d'uomo e per questo anche il traffico è moderato. Spostarsi in auto è un vero piacere. Le strade sono infatti poco trafficate (salvo in piena estate) e si attraversano paesaggi mozzafiato. Alcune località inoltre sono raggiungibili sono in macchina, in quanto non servite dal trasporto pubblico. Non ci sono autostrade ma solo super strade che collegano Cagliari-Sassari-Nuoro-Oristano-Olbia. Attenzione se si guida nell'entroterra poiché è possibile imbattersi in greggi di pecore o mucche.

    Dove posso parcheggiare il mio autonoleggio a Olbia?

    In città, in aeroporto, in stazione e al porto esistono parcheggi custoditi a pagamento, che è anche possibile prenotare con anticipo online. In centro si trova parcheggio abbastanza facilmente, ma la situazione cambia in estate, quando la città sarda è presa d'assalto dai turisti, essendo lo scalo principale verso la Costa Smeralda.

    Aeroporto di Olbia

    L'aeroporto di Olbia dista solo 4 km dal centro città. Insieme al porto rappresenta la porta di ingresso al turismo nazionale e internazionale che intende visitare la Costa Smeralda e la parte nord-orientale dell'isola. L'aeroporto dispone di numerosi servizi tra cui parcheggi a pagamento, possibilità di noleggiare un'auto o una bici, un deposito bagagli riservato ai passeggeri in transito e funzionante dalle 7 alle 22. Inoltre, per i cicloturisti è possibile usufruire di un banco attrezzato per la piccola manutenzione della bici in un box dedicato e rifornirsi di mappe stradali e guide cicloturistiche sulla Sardegna.

    Nome ufficiale: Aeroporto di Olbia Costa Smeralda (OLB)
    Sito web: gesar.it
    Telefono: +39 0789 563 444

    Cosa fare a Olbia

    La città di Olbia risulta essere il quarto comune della Sardegna per numero di abitanti. È una realtà industriale e commerciale in crescente espansione e fa del turismo uno dei suoi punti di forza. Il centro storico di Olbia è molto bello con i suoi monumenti e con gli storici palazzi. Nei dintorni del lungomare potrete passeggiare e rilassarvi facendo shopping nei numerosi negozi e nelle botteghe artigianali e potrete degustare l'ottima cucina sarda ricca di pietanze particolari e dai prelibati piatti a base di pesce freschissimo. Tra le attrazioni da non perdere vi segnaliamo tra le altre:

    • La Basilica di San Simplicio: si tratta del più importante e antico monumento della Sardegna nord-orientale, classico esempio di architettura romanica. L'edificio, realizzato in granito, si trova al centro della città. Da non perdere al suo interno la statua di San Simplicio, risalente al XVII secolo e gli affreschi raffiguranti i tre Santi Vescovi.

    • La Chiesa di San Paolo: a forma di croce, questa chiesa è stata costruita nel 1700. Il campanile in granito e la cupola della chiesa, essendo molto alti, sono diventati i simboli della città. Questa chiesa sorge nella parte alta del centro storico ed è di ispirazione barocca. La chiesa è visitabile tutti i giorni.

    • I nuraghi di Olbia: anche il territrio di Olbia, come tutta la Sardegna, è ricco di nuraghi. Si tratta di particolari costruzioni in pietra a forma di tronco conica, rappresentativi appunto della civiltà nuragica, che appassionano archeologi e turisti. I nuraghi di Olbia sono: il Nuraghe Riu Molinu, che si trova sul colle Su Casteddu, da cui si può ammirare tutto il golfo di Olbia. Il Nuraghe Casteddu sorge invece sulla piana di Olbia ed è caratterizzato da una torre di difesa e da un cunicolo, probabilmente destinato alle sepolture.

    • Il Castello di Sa Paulazza: questo castello, riselente all'epoca bizantina, si trova a circa 5 km da Olbia, sul Monte a Telti, da cui si ha una vista incredibile su tutta la piana, compreso il Golfo di Olbia. Questo edificio, nel suo periodo di massimo splendore, era considerato uno delle più belle strutture dell'isola. Fu probabilmente commissionato nel 534 d.C. dall'imperatore Giustiano che, dopo aver riconquistato la Sardegna e sconfitto i Vandali, ordinò appunto la costruzione di una fortezza a difesa del territorio. Oggi il castello è invaso da una rigogliosa vegetzazione e si può raggiungere attraverso un sentiero nascosto da piante e alberi. Ma la vista che si ha sul Golfo di Olbia una volta arrivati in cima è davvero unica.

    • Il Castello di Molara: questo castello si trova sull'isola di Molara e venne fatto costruire dai Giudici di Gallura per proteggere la città dalle incursioni dei nemici. La sua particolarità è la posizione letteralmente a strapiombo sul mare e senza muraglia di difesa. Si può raggiungere in barca o con il gommone e poi bisogna percorrere una piccola salita, per la quale sono consigliate scarpe da trekking comode. Da evitare assolutamente la visita nei giorni di forte vento o maestrale.

    Le migliori escursioni con il mio noleggio auto a Olbia

    Isola di Tavolara

    Come ben sappiamo Olbia è caratteritzzata da km e km di spiagge di sabbia bianca con mare cristallino, tra i quali rientra anche l'affascinante isola di Tavolara. L'isola si raggiunge dal porto di San Paolo e si presenta come una montagna di granito e calcare alta più di 500 metri. Il mare è davvero blu, perfetto per fare immersioni e snorkeling. Lungo i tratti più belli della costa, l'isola ospita anche l'area marina protetta di Punta Coda Cavallo. L'isola di Tavolara è un'escursione perfetta anche dal punto di vista culinario. Qui si trovano infatti numerosi ristorantini e localini che propongono piatti tipici della cucina tradizionale galllurese di ottima qualità.

    Porto Rotondo & Costa Smeralda

    Rinomata in tutto il mondo, la Costa Smeralda e un tratto di litorale di 55 km situato tra i Golfi di Arzachena e di Cugnana, facilmente raggiungibile con un noleggio auto a Olbia. È una delle mete più ambite dal jet set internazionale che ha in Porto Cervo il suo capoluogo. Vero simbolo del turismo vip è la cittadina di Porto Rotondo, frazione del Comune di Olbia. Qui si trovano locali alla moda e yacht delle più famose star di tutto il mondo. Il maree cristallino e le spiagge paradisiache. La sera poi, una passeggiata lungo il porto è un vero must. Il porticciolo di Porto Rotondo è stato inoltre insignito dalla bandiera blu. Qui potrete percorrere la via del Molo che porta a Piazza San Marco, ovvero la famosa "piazzetta" di Porto Rotondo.

    Arcipelago della Maddalena

    L'Arcipelago della Maddalena è un gruppo di isole al largo della Costa Smeralda: sono circa 62, tra cui le più importanti La Maddalena, Caprera, Santo Stefano e Budelli. Sia l'area marina che le spiagge dell'arcipelago sono inclusi nel Parco Nazionale Arcipelago di La Madallena dal 1994. L'isola più grande è appunto l'Isola della Maddalena. Le spiagge sono una più bella dell'altra e la più famosa è Spalmatore, una baia riparata caratterizzata da sabbia bianca e mare cristallino. Collegata poi alla Maddalena da un ponte è l'isola di Caprera. Anche qui non mancano spiaggetta da sogno, tra cui Cala coticcio che, per i colori del suo mare e per la sabbia bianchissima, viene detta anche Tahiti.

    Informazioni geografiche & cenni storici

    Olbia è la vera porta d'ingresso del nord-est della Sardegna e motore economico della Gallura. Il nome "olbìa", ovvero "felice", le fu dato dai greci. Le prime testimoninanze di insediamenti umani risalgono al 4000-3500 a.C. All'età del Bronzo rislagono invece gli insediamenti nuragici Dal VII secolo il territorio fu occupato prima dai fenici poi dai greci. Ai cartaginesi si devono invece le torri e le mura di difesa cittadine. Nel periodo romano la città divenne il principale centro della costa orientale. La città di Olbia, si affaccia su un golfo spettacolare che protegge l'area marina di Tavolara. Da qui si ha facile accesso alla Costa Smeralda e le spiagge sono una più bella dell'altra. Sarà facile raggiungerle con un autonoleggio a Olbia! Porto Rotondo a nord, San Teodoro a sud e moltre altre ancora. E, per chi ha diversi giorni a disposizione, da qui potrà spostarsi verso Alghero a ovest dell'isola oppure Cagliari a sud.

    Come muoversi a Olbia

    L'aeroporto di Olbia è ben collegato con il centro, con le principali destinazioni turistiche e altre città della Sardegna. Ci sono autobus che conducono ad es. verso Sassari, Alghero e Cagliari. Per essere autonomi nello spostamento è possibile prendere un taxi o prenotare un autonoleggio a Olbia aeroporto. Per raggiungere Olbia dall'aeroporto con i mezzi pubblici è possibile servirsi di due linee di autobus: la 2 e la 10 che passano con una frequenza di circa 20 minuti dal lunedì al sabato fino alle 20:00; dopo le ore 20:00 e tutte le domeniche l'autobus parte con una frequenza di 40 minuti. Queste linee urbane conducono anche alla stazione dei treni. Muoversi in città ad Olbia è molto semplice, la città non è particolarmente grande, gli autobus sono efficienti e portano praticamente ovunque. Consigliamo di girare a piedi o in bici per il centro

    Link utili

    Sito ufficiale del turismo in Italia - Olbia

    Comune di Olbia

    Recensioni dei clienti - Trustpilot