Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST A PARMA

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Cancellazione gratuita 48h prima del ritiro auto
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Raggiungibili da lunedì a sabato
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo

    Noleggio auto a Parma – Alla scoperta dell’Italia centrale

    Sebbene non sia di grandi dimensioni, Parma è una città che offre molto ai suoi visitatori. È conosciuta a livello internazionale soprattutto per due eccellenze culinarie: il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma. Ma qui vi sono anche dei veri e propri capolavori architettonici, come la Cattedrale Romanica e il Battistero e la città è anche sede di una delle più antiche università del mondo. Parma è situata nella parte occidentale dell'Emilia Romagna, tra gli Appenini e la Pianura Padana ed è attraversata dal fiume omonimo, affluente del Po.

    Trovandosi proprio al centro della penisola italiana con un noleggio auto da Parma c’è la possibilità di visitare non solo i bellissimi dintorni ma anche di raggiungere comodamente e in poco tempo numerose altre importanti città situate nelle regioni limitrofe. Si può cominciare con il capoluogo Bologna che si trova a circa 100 km di distanza e si raggiunge percorrendo l'autostrada A1/E35 in circa 1h 15. Attraverso la la A1/E35 ma in direzione nord-ovest si arriva in circa 40 minuti a Piacenza e se si continua attraversando il confine con la Lombardia in un’altra oretta si arriva a Milano. In estate si possono raggiungere a est le famose spiagge di Rimini e Riccione, e anche Ravenna con gli splendidi mosaici bizantini. Se ci si dirige a nord-est verso il Veneto la lista di città tutte molto interessanti sul percorso è davvero lunga: Mantova, Verona, Vicenza, Padova, e dulcis infundo la famosissima Venezia. Per concludere verso sud-ovest in due orette si può raggiungere anche Firenze. Per chi volesse godersi meglio le singole località o pianificare una vera vacanza on-the-road ci sentiamo di consigliare un noleggio auto one-way con restituzione in una città diversa. A fronte di un supplemento per il drop-off in un’altra località si potrà risparmiare tempo e ottimizzare al massimo la propria permanenza.

    Auto Europe, da ormai sessant’anni nel settore degli autonoleggi, grantisce le migliori tariffe sul mercato con ampia scelta e servizio di altissimo livello. Tra le nostre numerose offerte, che includono anche auto di lusso e camper, troverete sicuramente quella che soddisfa perfettamente le vostre esigenze. Per domande, consigli o per prenotare direttamente con i nostri esperti di noleggio auto non esitate a chiamare tutti i giorni della settimana il +39 06 948 045 37.

    Com'è il traffico a Parma?

    Se vi avvalete di un noleggio auto a Parma, assicuratevi di non entrare nella zona a traffico limitato (ZTL). Questa riguarda per lo più il centro storico, in cui l'accesso è limitato a determinate ore del giorno. In alcune aree sono ammessi solo i mezzi pubblici, trasporti di emergenza, i residenti e chi possiede il permesso speciale. Queste aree sono ben indicate e videosorvegliate. Attenzione quindi alle multe! Se il vostro hotel si trova all'interno della ZTL provvedete a farvi rilasciare l'apposito permesso. Tutte le informazioni in merito alla ZTL sono indicate sul sito ufficiale della città di Parma. La città di Parma ha stabilito inoltre ulteriori restrizioni al traffico per combattere l'inquinamento. Queste si applicano da ottobre a marzo. Il giovedì è vietato l'ingresso in centro così come la prima domenica di ogni mese, dicembre escluso.

    Dove posso parcheggiare il mio autonoleggio a Parma?

    I parcheggi sono contrassegnati dalle strisce blu e sono a pagamento. Si può pagare utilizzando i parcometri in strada oppure acquistando gli appositi tagliandi dai tabaccai. Allontanandosi dal centro cittadino si trovano anche parcheggi liberi. A Parma ci sono poi numerosi garage in cui poter lasciare l'auto, come ad esempio il Parcheggio Repubblica, vicino al centro storico e aperto 24h su 24. Se non vuoi recarti in centro con la macchina puoi utilizzare uno dei tanti parcheggi "park &ride", da cui poi si prende la navetta per il centro città.

    Aeroporto di Parma

    L'aeroporto di Parma si trova a circa 3km a nord ovest della città. L'aeroporto è stato aperto nel 1991 ed è anche conosciuto come aeroporto Giuseppe Verdi, in onore al compositore nato proprio nella provincia di Parma. Offre diversi collegamenti Ryanair fra cui quello con Londra – Stansted, e un noleggio dall’Aeroporto di Parma è quindi comodissimo sia per raggiungere la città che proseguire subito per altre località. I desk delle compagnie di noleggio si trovano all’interno del terminal.

    Aeroporto di Parma(PMF)
    Telefono: +39 0521 951511
    Indirizzo: Via Licinio Ferretti, 50A, 43126 Parma PR, Italia
    Sito web: www.parma-airport.it

    Cose da fare a Parma

    Che Parma sia una città di modeste dimensioni è innegabile, ma non per questo povera di attrazioni e piacevoli soprese per i turisti. Prima di mettervi a tavola per assaggiare a chilometro zero il crudo di Parma, il Parmigiano o altre specialità della cucina emiliana come i tortellini avrete molto da vedere, e non solo bellissimi edifici sacri ma anche opere di importantissimi pittori italiani quali il Correggio e il Parmigianino.

    • Piazza del Duomo: Il punto di partenza ideale di qualsiasi tour a piedi del centro è Piazza del Duomo dominata appunto da questo imponente edificio affiancato da un alto campanile, un altrettanto monumentale battistero e dal Palazzo vescovile sede del Museo Diocesano. La costuzione e decorazione del duomo è durata diversi secoli e quindi spazia dal Romanico lombardo del XII secolo agli affreschi sull’annunciazione della cupola effettuati dal Correggio nel 1526. Il battistero di forma ottagonale in marmo rosa di Verona risale anch’esso al XII secodolo e porta l’impronta di Benedetto Antelami: un autentico capolavoro.

    • Palazzo della Pillotta: Questo complesso voluto da Ottavio Farnese alla fine del cinquecento doveva essere un ampliamento del Palazzo Ducale a cui è stato collegato da un corridoio coperto chiamato “Corridore”. Nel tempo le dimensioni sono cresciute per fare spazio ai numerosi libri e opere d’arte collezionate dai Farnese. Un’attrazione assolutamente da non perdere perché oggi qui ci sono il Museo Archeologico Nazionale, la Biblioteca Palatina, la Galleria Nazionale, il Teatro Farnese, e il Museo Bodoniano. Una full immersion nell’arte in un contesto architettonicamente di spicco con l’imbarazzo della scelta a seconda dei gusti e interessi personali.

    • Galleria Nazionale di Parma: All’interno del complesso del Palazzo della Pillotta gli appassionati di arte potranno stupire di fronte a opere di grandi maestri italiani quali Correggio, Parmigianino, Beato Angelico, Guercino, Leonardo, Tintoretto, Tiepolo, ma anche internazionali come El Greco e Van Dyck. E pensare che si tratta solo di una porzione dell’effettiva collezione dei Farnese, di cui molta parte è stata trasferita a Napoli.

    • Monastero di San Giovanni Evangelista: Questo complesso religioso consta di chiesa, convento con ben quattro chiostri e di una Antica Speziera, ovvero una farmacia. La chiesa racchiude di nuovo degli affreschi del Correggio, più importante dei quali quello della cupola con la figura appunto di San Giovanni. Particolarmente interessante nel suo genere è però proprio la “speziera”, dove dal 1201 solo i monaci potevano acquistare erbe e prodotti officinali. Si possono vedere le vecchie bilance e i mortai per la pesa e preparazione degli ingredienti, il laboratorio e la cantina.

    Le migliori escursioni con il mio noleggio auto a Parma

    Come già accennato nel paragrafo introduttivo Parma si trova nel cuore dello stivale e quindi permette un veloce accesso a tantissime fra le più belle città del nord e centro Italia. Di seguito vi suggeriamo però dei piacevoli itinerari da fare con il vostro autonoleggio da Parma alla scoperta dei dintorni e dalla provincia limitrofa di Piacenza e anche del capoluogo di regione Bologna, perché la regione Emilia-Romagna non ha nulla da invidiare per quanto riguarda il cibo in primis, ma anche i paesaggi idilliaci di campagna, e poi anche l’arte e l’architettura.

    Itinerario dei Musei del Cibo

    Se citata, la regione Emilia-Romagna evoca nell’ascoltatore un’immediata associazione con il buon cibo e la buona tavola, e non solo con il crudo di Parma e il Parmigiano ma mille altre prodotti di qualità. Non per nulla Parma è stata nominata Città Creativa Unesco per la Gastronomia. Se siete interessati a un tour che vi permetta di scoprire, assaggiare ed acquistare questi prodotti locali di lunga tradizione e altissima qualità il circuito dei Musei del Cibo vi farà da bussola. Distribuiti sul territorio della Provincia di Parma (in un raggio da 10-60 km dal capoluogo) e ospitati in dimore storiche troverete otto musei dedicati alla celebrazione dei maggiori prodotti locali: Museo del Prosciutto di Parma a Langhirano, Museo del Salame a Felino, Museo del Culatello a Zibello, Museo del Parmigiano Reggiano a Soragna, Museo del Vino nella Rocca di Sanvitale di Sala Braganza, Museo del Fungo Porcino a Borgotaro e infine il Museo della Pasta e quello del Pomodoro, entrambi ospitati a Collecchio alla Corte Giarola, ovvero un complesso monastico. Qualsiasi museo deciderete visitare sarà una festa per il vostri sensi e soprattutto il palato.

    I Castelli del Ducato

    Un bel modo di immergersi e perdersi nelle province di Piacenza e Parma è seguire il percorso dei Castelli del Ducato, ovvero 24 fra castelli, manieri e fortezze costruiti fra il Medioevo e la fine dell’Ottocento. Vi consigliamo di visitare il sito internet e scegliere il castello o castelli che più vi piacciono anche se ve ne segnaliamo uno in particolare, ovvero la Rocca Sanvitale di Fontanellato, circondata da un ampio fossato e con all’interno una saletta con il dipinto del Parmigianino raffigurante il mito di e Diana e Atteone e una Camera Ottica da cui grazie a degli specchi si può vedere il piazzale esterno. Una volta terminata la visita della rocca se vi rimane del tempo potete recarvi al Labirinto di Masone, un parco del 2015 ad opera del designer ed editore originario di Parma Franco Maria Ricci. Qui vi aspetta un labirinto di bambù con un percorso lungo 3 chilometri e la possibilità di visionare opere dello stesso Ricci.

    Bologna

    A solo un’ora di macchina in direzione sud-est si raggiunge il capoluogo dell’Emilia-Romagna, ovvero Bologna. Una città famosa in tutto il mondo per la sua università attiva fin dai tempi del Medioevo e che molti viene considerata l’università più antica al mondo ancora funzionante, fatto che la mantiene tutt’ora un centro molto frizzante e all’avanguardia dal punto di vista culturale. Consigliamo assolutamente di recarvi al Palazzo dell’Archiginnasio risalente al 1562-1563 e voluto dal cardinale Carlo Borromeo per concentrare in un unico edificio tutte le discipline universitarie. Dal 1838 è sede della Biblioteca Civica. All’esterno colpisce il portico a trenta arcate mentre all’interno attira particolarmente l’attenzione il Teatro Anatomico, datato 1637, dove si svolgevano proprio le lezioni di anatomia. Bologna salta subito all’occhio per i suoi portici, presenti ovunque, e per il sistema di torri, la più alta delle quali è quella degli Asinelli, di ben 97 metri e i cui 498 stretti scalini mettono a dura prova i visitatori. Cuore pulsante della città è la Piazza Maggiore, luogo di ritrovo per eccellenza degli abitanti e al cui centro spicca la Fontana del Nettuno scolpita dal Giambologna.

    Come muoversi a Parma

    Con il vostro autonoleggio a Parma vi muoverete agevolmente in città e nei dintorni secondo le vostre necessità e orari. Ci sono comunque a disposizione anche dei mezzi pubblici quali filobus, autobus e treni. Ci sono 4 linee di filobus attive a cui si aggiungono altre 17 linee di autobus urbani ed extraurbani. Il sistema di trasporto pubblico è gestito dalla TEP, Tranvie Elettriche Parmensi. Il collegamento è garantito dalle 6:30 alle 20:00. Dalle 20:00 alle 22:00 circolano altre 2 linee. A nord del centro storico, in Piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa, si trova la stazione di Parma, situata lungo la linea Milano-Bologna. Tra le principali destinazioni servite ci sono Milano, Bologna, Brescia e La Spezia.

    Link utili

    Turismo Comune di Parma

    Turismo regione Emilia-Romagna