Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST A VICENZA

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Cancellazione gratuita 48h prima del ritiro auto
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Supporto telefonico lun-sab
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo

    Noleggio auto a Vicenza – Città d'arte

    Se avete deciso di visitare la bella regione del Veneto, non soffermatevi solo sulla famosa Venezia. Se avete molti giorni a disposizione, vi consigliamo di andare alla scoperta di Vicenza: Vicenza non ha nulla da invidiare a città venete ben più famose di lei e il suo splendore e la sua particolarità si devono tutti all'architetto rinascimentale Andrea Palladio. Palladio volle dare un'impronta più di gusto neo-classico a Vicenza, motivo per cui, arrivati qua vi sembrerà di essere stati catapultati nell'antica Grecia.

    Con un noleggio auto a Vicenza potrete, oltre che girare comodamente la città, spingervi nelle zone rurali del Veneto, assaggiare i vini, raggiungere sentieri naturalistici e persino le grotte più grandi di tutta la regione. Con Auto Europe non avrete alcuna difficoltà a trovare un noleggio auto economico e di qualità. Con un esperienza di oltre 60 anni nel settore autonoleggio, vi garantiamo un ottimo rapporto qualità-prezzo, assistenza pre e post-noleggio e 24.000 punti di di ritiro in 180 paesi nel mondo, tra città, aeroporto, stazione e porto. Chiamando il +39 06 948 045 37 potrete ricevere informazioni su noleggi auto, preventivi e prenotazioni a prezzi competitivi.

    Com'è il traffico a Vicenza?

    La cittä di Vicenza è ottimamente collegata con il resto del nord Italia grazie alle autostrade A4 e A31 ed è servita da 6 strade statali che la collegamo a città venete e a Trento. In città sono presenti inoltre due circonvallazioni (esterna e interna). Non avrete quindi alcuna difficoltà a raggiungere Vicenza, salvo complicazioni dovute nei periodi di maggiore traffico. Vi consigliamo comunque di girare questa bellissima città senza macchina, sia perché potrete apprezzarla maggiormanente, sia perché il centro storico è ZTL con telecamere attive 24 ore su 24. Entrare con l'auto nella ZTL di Vicenza, senza avere alcun permesso permanente o temporaneo, rilasciato dal comune, comporta una multa salata.

    Dove posso parcheggiare il mio autonoleggio a Vicenza?

    Non sarà un problema trovare parcheggio con il vostro autonoleggio a Vicenza: ci sono diverse zone di sosta, sia a pagamento che gratuite. Di fronte alla stazione di Venezia potrete trovare un comodo parcheggio a pagamento di 290 posti auto, aperto dalle 5 del mattino a mezzanotte. C'è un altro parcheggio nei pressi della stazione del circuito AIM, molto più ampio e sotterraneo e dove i primi 15 minuti di sosta sono gratuiti. Per quanto riguarda i parcheggi gratuiti potrete trovarne in via Vaccari, in via Maganza e anche in via Bassano. Ci sono anche parcheggi periferici che hanno inclusi nel biglietto una navetta che vi porterà dalle parti del centro: si trovano in via Pforzheim- Parco Astichello e di nuovo in via Bassano, il Park Stadio Tribunale.

    Aeroporto di Vicenza

    La città di Vicenza non è dotata di scalo aereo aperto ai civili. 10 anni fa c'era l'aeroporto "Tommaso Dal Molin", ma è stato demolito nel 2009 per la costruzione di una base militare dell'esercito statunitense. Se avete intenzione di raggiungere Vicenza in aereo, vi consigliamo di atterrare in aeroporti che si trovano in prossimità della città e raggiungerla poi con i mezzi di trasporto, come treni o pullman. Il costo di solito non è elevato. Gli aeroporti più vicini a Vicenza sono al momento l'aeroporto di Verona e di Venezia, che si trovano a un'ora di distanza da Vicenza. Seguono poi quello di Bologna e di Bergamo, che distano circa 2 ore da Vicenza.

    Cosa fare a Vicenza?

    Durante la vostra vacanza in Veneto, non perdetevi la possibilità di visitare Vicenza, il tesoro del famoso architetto rinascimentale Andrea Palladio. Palladio fu profondamente influenzato dall'architettura greco-romana e usò la città di Vicenza come tela per le sue meravigliose creazioni, che sono più che semplici edifici. Infatti la città di Vicenza e le ville palladiane del Veneto fanno parte dei patrimoni dell'umanità UNESCO, per cui ecco alcuni consigli su cosa vedere e cosa fare in questa stupenda città d'arte:

    • Visitare i monumenti di piazza dei Signori: non a caso questa piazza rettangolare si chiama "dei Signori", visto proprio l'aspetto signorile che la contraddistingue e il sapore rinascimentale che trasuda. Essa è uno dei fulcr della movida vicentina e cuore storico pulsante di Vicenza. È qua che potrete trovare la bellissima Basilica Palladiana, edificio simbolo di Vicenza, i cui marmi bianchi di cui è composta le danno una luce particolare sotto il caldo sole italiano. La Basilica è visitabile a pagamento in determinati orari. La Basilica è affiancata dalla Torre Bisarra che scandisce il tempo dei vicentini e dal Palazzo del Capitano. In fondo alla piazza dei Signori troverete due colonne particolari, una con il leone alato di Venezia e l'altra con il Cristo Redentore, a protezione della città.

    • Passeggiare per Corso Palladio: Corso Palladio è la via dove si trova la via dello shopping: qui potrete trovare negozi e ristoranti di vario genere a far sfoggio di sé sotto i bei porticati del corso. Seguendo corso Palladio giungerete a Palazzo Chiericati, in piazza Matteotti. Anche qui è evidente l'inconfondibile mano del Palladio, sia nell'utilizzo di marmo bianco che nelle grandi logge che fanno assomigliare Palazzo Chiericati a un tempio greco. Gli interni signorili del palazzo fanno da sfondo a una generosa collezione di dipinti, stampe, disegni, monete antiche, statue medievali e moderne.

    • Esplorare Villa La Rotonda: "Forse mai l'arte architettonica ha raggiunto un tal grado di magnificenza" scrisse Goethe dopo aver visitato Villa La Rotonda. La bellissima villa si trova poco fuori Vicenza, arroccata su un colle, su cui fa sfoggio di sé. Anche in quest'opera palladiana è riconoscibile la mano dell'architetto rinascimentale, vista la presenza delle quattro logge nelle quattro facciate dell'edificio, le statue di richiamo greco-romano. L'edificio circolare con cupola è poi una chiara ripresa della struttura del Pantheon di Roma. Stupisce sapere che una villa di tale bellezza ed eleganza avesse in realtà la funzione di azienda agricola. Qui infatti ci viveva Paolo Almerico che dall'alto del colle poteva controllare le proprie terre. Oggi Villa La Rotonda è aperta al pubblico: tramite il pagamento di un biglietto potrete ammirare i suoi bellissimi interni, specialmente la sala centrale e il capolavoro artistico che è la cupola, e i giardini.

    Le migliori escursioni con il mio noleggio auto a Vicenza

    Vicenza è una città spettacolare, ma approfittate del vostro noleggio auto a Vicenza anche per visitarne i pittoreschi dintorni. Ecco alcuni suggerimenti su cosa raggiungere a bordo del vostro veicolo:

    La grotta del Buso della Rana

    A soli 26 minuti di macchina, via SP111 e SP48, potrete raggiungere il comune di Monte di Malo. In questo piccolo comune troverete il Buso della Rana, la grotta più lunga di tutto il Veneto che si stende per ben 28 km nelle profondità della terra. Potrete visitare questa splendida grotta tramite escursioni speleologiche guidate fino ai rami più interni della cavità: dopo aver attraversato una strettoia alta 40 cm (il Sifone) potrete persino attraversare un caratteristico laghetto sotterraneo, detto Laghetto di Caronte. Non ci sono solo escursioni nella grotta, ma anche naturalistiche nell'altopiano del Faedo-Casaron alla scoperta del patrimonio faunistico e botanico del bosco che circonda l'altopiano.

    Colli Berici

    Se amate il vino e la natura, il Veneto è la regione perfetta per voi. Da sempre conosciuta come una delle maggiori realtà italiane per la produzione di vino, in Veneto potrete concedervi un tour del vino, cominciando dalla zona dei Colli Berici. In quest'area potrete assaggiare il buonissimo Tocai Rosso che vi consigliamo di abbinare a piatti della tradizione, come il baccalà alla vicentina. La natura qui è in continuo rigoglio e, soprattutto nel periodo primaverile-estivo, potrete ammirarla in tutte la sua bellezza seguendo i percorsi naturalistici del Parco Regionale Naturale ed Archeologico dei Berici che vi porteranno lungo sentieri di campagna e fitti boschi. Seguendo uno di questi percorsi arriverete al Lago Fimon, un ottimo punto di sosta, sia per la quiete che per la bellezza del posto.

    Villa Godi Malinverni

    Ancora una volta consigliamo la visita di un altro esempio di l'arte palladiana. Villa Godi Malinverni guarda sulla valle dell'Astico fu realizzata nel 1542 e fu la prima villa costruita da Palladio. Fa parte anch'essa del patrimonio dell'umanità UNESCO e, sebbene l'esterno non presenti le consuete caratteristiche neo-classiche dei suoi lavori precedenti, l'interno è quanto di più sontuoso potrete trovare in Veneto. All'interno della villa troverete nove saloni riccamente decorati e affrescati, degni di un re. La villa è inoltre circondata da giardini storici che presentano laghi, fontane, statue e piante secolari. Un padiglione dell'edificio ospita persino un Museo dei Fossili risalente a metà '800. È possibile visitare la villa individualmente o con guida. Villa Godi Malinverni è aperta tutto l'anno ed è raggiungibile in 10 minuti di macchina da Vicenza.

    Come muoversi a Vicenza

    Poiché la parte più bella di Vicenza è il centro storico, inaccessbile alle macchine tranne previa autorizzazione, vi consigliamo di lasciare il vostro autonoleggio a Vicenza in un parcheggio e raggiungere a piedi le principali attrazioni all'interno della città. Potrete sempre usufruire dei mezzi pubblici della SVT (Società Vicentina Trasporti) che conta di 22 linee che collegano i vari quartieri al centro città. Se avete intenzione di spostarvi fuori città, potrete usufruire di 19 linee extraurbane che collegano Vicenza ai principali centri della provincia e dei treni regionali alla stazione di Vicenza.

    Vicenza è una città bike-friendly, per cui dispone di diverse piste ciclabili e di punti adibiti al bike-sharing. Se la giornata è bella e soleggiata vi consigliamo di approfittare dell'occasion e di girare questa stupenda città artistica in bici per scoprire anche le sue zone meno note ma altrettanto pittoresche.

    Link utili

    Sito turistico ufficiale di Vicenza