Auto Europe

  • ITALIA
  • Contatta i nostri specialisti

    AUTONOLEGGIO LOW COST A LAMEZIA TERME

    Noleggio auto in tutto il mondo
    Alamo Rental Car
    Avis Car Rental
    Budget Rental Car
    Dollar Car Rental
    Europcar
    Hertz
    National Car Rental
    Sixt Rent a Car
    Noleggio auto in tutto il mondo
    Perché prenotare con noi
    • Confronto delle migliori offerte
    • Cancellazione gratuita 48h prima del ritiro auto
    • Nessuna tassa sulla carta di credito
    • Supporto telefonico lun-sab
    • 24.000 sedi di noleggio in tutto il mondo

    Noleggio auto a Lamezia Terme - Miglior prezzo

    Terza città più popolosa della Calabria, Lamezia Terme si affaccia sul Golfo di Sant'Eufemia estendendosi poi verso l'interno tra zone collinari e montuose che offrono scorci panoramici naturali molto suggestivi. Il centro storico della città merita di essere visitato per i suoi monumenti storici: l'antico rione dedicato a San Teodoro sormontato dai resti del Castello Svevo - Normanno. Di particolare interesse sono i numerosi palazzi nobiliari come il Palazzo D'Aquino ed il Palazzo D'Ippolito, la Chiesa di San Domenico, e la Cattedrale.

    Prenotare un noleggio auto a Lamezia Terme al miglior prezzo è molto semplice con le offerte Auto Europe. Dal nostro sito è possibile affittare l'auto in aeroporto, alla stazione feroviaria o in città a Lamezia Terme. Auto Europe opera a stretto contatto con i maggiori autonoleggiatori in loco per offrire le migliori flotte a prezzi e condizioni convenienti. Sottoscrivendo la nostra newsletter sarà possibile essere sempre aggiornati sulle offere e sugli sconti vigenti nelle destinazioni preferite. Leggete le nostre recensioni sul noleggio auto a Lamezia Terme per conoscere l'opinione dei nostri clienti.

    Com'è il traffico a Lamezia Terme?

    La guida a Lamezia Terme non presenta particolari difficoltà: la città infatti non è particolarmente estesa e presenta una buona rete viaria in grado di assorbire senza problemi il traffico. Punto di snodo per la Calabria sia dal punto di vista ferroviario che per la presenza del maggiore aeroporto della regione, è perciò maggiormente affollata durante il periodo estivo e le festività natalizie e pasquali.

    Dove posso parcheggiare il mio autonoleggio a Lamezia Terme?

    A Lamezia Terme esiste una buona disponibilità di parcheggi, sia gratuiti che a pagamento. Anche l'aeroporto è ben organizzato, con ben 1600 posti auto suddivisi in due parcheggi ufficiali, per le soste brevi o lunghe. Ci sono poi anche aree dedicate alla sosta temporanea, evidenziate da strisce blu, al costo di 50 cent ogni 30 minuti. Le tariffe dei parcheggi P1 e P2 variano in base al tempo di sosta. Sono inoltre disponibili abbonamenti semestrali e annuali. I primi 30 minuti nel parcheggio P2 sono gratuiti.

    Aeroporto di Lamezia Terme

    È il più importante aeroporto della Calabria e la sua posizione centrale all'interno del territorio regionale permette rapidi collegamenti con tutte le principali città della Calabria. L' Aeroporto di Lamezia Terme dista circa due chilometri dal centro città e offre numerosi servizi: ampi parcheggi a pagamento per fasce orarie, molti negozi tra cui anche spazi dedicati all'artigianato locale, biglietterie, autonoleggi.

    Nome ufficiale: Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme (SUF)
    Telefono: +39 0968 414333

    Cosa fare a Lamezia Terme

    Lamezia Terme è un comune di circa 71.000 abitanti nella provincia di Catanzaro, Calabria. La città, costituita nel 1968 con l'unione dei comuni di Nicastro, Sambiase e Sant'Eufemia Lamezia, si trova tra la costa tirrenica e l'appennino calabro. Lamezia ha un ricco patrimonio storico e architettonico, percepibile camminando per le sue strette vie. Ecco cosa non perdere assolutamente:

    • La Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo: è la cattedrale dei lametini, sopraelevata e posizionata nel cuore della città, nel corso principale di Nicastro. Costruita nel 1640 e poi ristrutturata, oggi presenta uno stile neoclassico che si può ammirare soprattutto nella maestosa facciata decorata con i busti marmorei di San Pietro e Paolo. Al suo interno da non perdere l'acquasantiera in marmo rislaente al XVII secolo, il coro ligneo e l'organo a canne del Novecento.

    • Le Terme di Caronte: sono le terme che danno il nome alla città. Situate nel quartiere di Sambiase, erano note fin dall'epoca romana per gli effetti benefici delle acque, che sorgano naturalmente a una temperatura di 39 gradi. Si tratta di una tappa immancabile per chi è alla ricerca di un po' di relax e benessere. Qui si trova infatti uno stabilimento termale, in attività da ben 300 anni, dove è possibile effettuare diversi trattamenti terapeutici ed estetici. Fuori dallo stabilimento c'è poi la "gurna", ovvero la pozza all'aperto di libero accesso e aperta tutto l'anno, in cui è possibile usufruire delle acque sulfuree e dei suoi fanghi. Da provare!

    • Il Rione di San Teodoro: è il rione più antico della città, che si vede da Via Garibaldi. Percorrendo le sue viuzze sul pendio del colle, circondate da chiese e vecchie case, arriverete ai ruderi del castello normanno svevo, quasi completamente distrutto dal terremoto del 1783. Sono ancora visibili parte delle mura e il mastio. Da qui si gode una vista bellissima su tutta la città.

    • La statua di Federico II: statua di grande valenza simbolica, si trova in via Garibaldi, nel quartiere Nicastro. Il re Federico II ha il volto e l'indice puntati verso il castello normanno svevo, simbolo del potere che la città ebbe proprio durante il suo regno. Proprio per celebrare questo forte legame tra il re e la città, uno scultore lametino ha voluto realizzare questa statua in bronzo, alta più di 3 metri. Imperdibile al tramonto per i suoi colori.

    • Il museo archeologico: anche il museo archeologico lametino si trova a Nicastro. In questo museoe racchiusa tutta la storia del territorio. Dai corredi tombali, alle ceramiche, dagli oggetti di uso comune risalenti ad epoche antiche, qui si possono veramente comprendere la città e le sue origini.

    Le migliori escursioni con il mio noleggio auto a Lamezia Terme

    La costa dei Feaci

    Lamezia Terme è una meta conosciuta soprattutto per il suo mare, le sue spiagge bianche e i suoi panorami mozzafiato. Parte del suo territoriosi trova inoltre sull'istmo di Marcellinara, che separa il mar Tirreno dal mar Ionio. La costa dei Feaci è proprio un tratto di mare dai fondali poco profondi, acque cristalline e spiagge bianchissime, lungo 40 km proprio di fronte alle isole Eolie. È il luogo ideale in cui ricaricarsi al sole, godere della natura incontaminata, oppure praticare sport come la vela, il windsurf o il kitesurf.

    Tropea

    Se si ha a disposizione un noleggio auto a Lamezia Terme, guidando per circa 1 ora, sarà possibile visitare anche le vicine spiagge di Tropea e del Lido di Pietragrande nella provincia di Vibo Valentia. Tropea è una delle mete italiane più amate. È caratterizzata da un centro storico costruito su una scogliera, che si affaccia sul mare cristallino e su una spiaggia bianchissima. A tuto ciò poi si aggiunge l'irresistibile cucina, che la rende una delle destinazione più richieste dai turisti di tutto il mondo.

    Scilla

    Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze in Calabria, approfittate dell'autonoleggio a Lamezia Terme per spingersi ancora più a sud, proprio di fronte alla Sicilia. Proprio sul promontorio all'ingresso settentrionale dello stretto di Messina, sorge la meraviglios Scilla, raggiungibile in circa 1h di auto. Città di origine antichissima, Scilla è dominata dal Castello di Ruffo, posto sulla sua rocca. Da non perdere poi il bellissimo centro storico e il caratteristico quartiere San Giorgio, ovvero il piccolo borgo peschereccio, noto come piccola Venezia del sud, le cui case sono costruite a ridosso degli scogli. Da non perdere poi la spiaggia, la vita notturna della marina e l'ottimo pesce spada tipico della zona.

    Informazioni geografiche & cenni storici

    Lamezia Terme, così come la conosciamo noi oggi, è una città piuttosto giovane, fondata nel 1968, dall'unione dei tre comuni di Nicastro, Sambiaso e Sant'Eufemia. Comuni in realtà di orgini piuttosto antiche. All'epoca medievale risalgono Nicastro, a vocazione commerciale e Sambiase, a vocazione agricola. L'insediamento di Sant'Eufemia ha invece origini più recenti. La fusione fu proposta dal senatore Arturo Perugini al fine di creare un agglomerato urbano forte. Il primo sindaco della città fu proprio Arturo Perugini che si insediò il 27 settembre 1970. Il terriotrio comunale di Lamezia Terme comprende la Costa dei Feaci sul golfo di Sant'Eufemia e una parte della piana lametina e delle zone montuose che arrivano fino al monte Mancuso. La città si trova a meta strada tra öa costa tirrenica e l'Appennino calabro ed è posizionata all'estremità occidentale dell'istmo di Marcellinara, la striscia di terra più stretta d'Italia, che separa il Mar Tirreno dal Mar Ionio. Il clima di Lamezia Terme è abbastanza mite.

    Come muoversi a Lamezia Terme

    La città è raggiungibile dall'uscita autostradale Lamezia Terme e da tre uscite sulla SS280. Da Lamezia passa poi un'altra importante strada, la SS 18, che corre lungo tutta la costa tirrenica, da Salerno a Reggio Calabria. Molto importante e ben servita anche la stazione ferroviaria. L'aeroporto cittadino è il principale della Calabria. Il trasporto pubblico lametino è invece gestito dalla società Lamezia Multiservizi S.p.A., che fornisce 18 autobus urbani più una navetta che collega la stazione con l'aeroporto. Nella maggior parte dei casi Lamezia viene utilizzata come punto di inizio per un tour più esteso di tutta la Calabria, soprattutto d'estate. Per questo motivo consigliamo un autonoleggio a Lamezia Terme che vi permetterà di esplorare la regione e le sue magnifiche spiagge in assoluta comodità.

    Link utili

    Aeroporto di Lamezia Terme